Esclusiva Dnp | Callipo: “È difficile trovare chi crede nel femminile come il Fossano”

Eva Callipo lascia dopo un anno l’Ac Cuneo 1905 per sposare il progetto del Fossano. L’ex presidente del Cuneo Calcio Femminile racconta la sua decisione in un’intervista esclusiva alla nostra redazione. Come mai questa scelta? “Ringrazio l’Ac Cuneo 1905 per avermi dato la possibilità di rimettermi in gioco dopo la cessione del titolo sportivo del Cuneo Calcio Femminile alla Juventus. Era tanto tempo che non seguivo così nel dettaglio il settore giovanile. Mi ha fatto altrettanto piacere la proposta del Fossano, società che punta molto sui giovani. In ambito maschile…

Read More

Petruzzelli lascia il Cuneo Femminile e passa al maschile con le giovanili

Gianluca Petruzzelli non è più l’allenatore del Cuneo Calcio Femminile. Il tecnico l’anno prossimo guiderà infatti i giovanissimi nazionali del Cuneo maschile. Un ulteriore indizio del fatto che la stagione che verrà potrebbe vedere in serie A i colori bianconeri della Juventus al posto del biancorosso, fatto che potrebbe privare Cuneo di una squadra femminile dopo circa trent’anni.

Read More

Cuneo, Petruzzelli: “Vittoria meritata e fondamentale in chiave salvezza!”

Soddisfatto per la vittoria il tecnico del Cuneo Gianluca Petruzzelli, che ai microfoni di ideawebtv.it spiega: “Oggi ha prevalso soprattutto la voglia di fare risultato: abbiamo lottato su ogni pallone e già nel primo tempo forse ai punti avremmo meritato di essere in vantaggio. Nonostante ciò le ragazze non si sono scoraggiate e hanno continuato a giocare e a macinare. La pressione di dover far risultato poi ti mette in condizione di sbagliare cose che di solito non sbagli ma penso che tutto sommato abbiamo fatto una buona prestazione. Questa è una…

Read More

Cuneo, Petruzzelli non cerca alibi: “Brescia superiore ma abbiamo regalato troppo”

Dopo la sconfitta interna per 1-4 contro il Brescia, il tecnico del Cuneo Gianluca Petruzzelli  – su “Chi dice donna dice calcio” – non cerca alibi e, al contrario, chiede maggiore attenzione e concentrazione alle sue giocatrici: “C’è differenza di qualità tra noi e loro, che hanno calciatrici superiori alla media. Noi proviamo a sopperire con l’organizzazione, ma alla lunga diventa difficile. Non sono soddisfatto della partita perché abbiamo provato delle cose in settimana che non sono venute. In certe occasioni le ragazze sono state troppo rinunciatarie e non hanno…

Read More