Serie B | Nessuna sorpresa: rigettato il ricorso dell’Orobica

Il giudice sportivo ha rigettato il reclamo dell’Orobica, omologando il risultato maturato sul campo nella sfida contro il Brescia (0-1 per le biancoblu). Come avevamo ricostruito, infatti, la decisione dell’arbitro di fischiare dopo il mancato concretizzarsi della norma del vantaggio è da considerarsi corretta. La ricostruzione dell’accaduto si legge nel supplemento del rapporto arbitrale, nel quale il direttore di gara scrive: “Al 26 minuto del secondo tempo una calciatrice della società Orobica effettua un passaggio in direzione di una sua compagna, la giocatrice n. 16. La calciatrice n. 16, nel…

Read More