Jesina, si dimette il direttore generale Cossu

L’esonero del tecnico Trillini dopo la vittoria contro il Tavagnacco non ha fatto piacere a tutto l’ambiente Jesina. Tra questi sicuramente c’è l’ormai ex direttore generale Alessandro Cossu, che ha annunciato le dimissione in quanto “non condivido la tempistica (mancano solo tredici giorni alla fine del campionato), il modo e il luogo, ovvero in autogrill davanti alla squadra, con cui è avvenuto l’esonero. Inoltre la decisione è stata presa a mia insaputa, come avvenuto per altri episodi nell’arco della stagione. Il presidente ha infatti maturato questa scelta una settimana fa assieme ad alcuni collaboratori, ma a me lo ha riferito solamente dieci minuti prima della gara contro il Tavagnacco. Io rispetto l’operato di tutti e soprattutto del presidente, il quale mi ha voluto al suo fianco l’anno scorso, ma sono padrone di condividere o meno e decidere se accettare certe scelte in quanto ho sempre messo la faccia in quello che faccio. Voglio porgere un saluto al presidente, allo staff tecnico e sanitario e in particolare a Moreno, Francesco, Lorenzo e Roberto, con i quali ho condiviso momenti belli e altri meno belli, e soprattutto alle ragazze della prima squadra, su tutte alla capitana Silvia Scarponi. Con lei ho trascorso tanti anni in questa società. Un caro saluto anche alle ragazze della primavera e alle esordienti e un abbraccio alle giocatrici del calcio a 5, che potrebbero salire anche loro in Serie A“.

Post Correlati

Leave a Comment