San Bernardo Luserna – Permac Vittorio Veneto: avvincente 2-3

Al ‘Don Giacomo Mosso’ di Venaria Reale va di scena uno scontro molto importante in chiave salvezza fra le locali del San Bernardo Luserna, tre punti in altrettante partite, e il Vittorio Veneto, ancora fermo a quota 0.
Tatiana Zorri schiera Serafino, Mazzuchetti, Falbo, Bosi, D’Ancona, Di Lascio, Tudisco, Spanu, Favole, Moretti e Barbieri, mentre Sergio Fattorel risponde con Reginato, Casagrande, Virgili, Da Re, Perin, Manzon, Zanella, Simeoni, Cisotto, De Martin e Mella.

Le ospiti per prime si presentano dalle parti di Serafino, con un cross sbagliato di Casagrande che si tramuta in una parabola beffarda che incoccia la traversa. Tuttavia la risposta al 6’ del Luserna è già vincente, con Spanu che sfrutta un lancio di Favole per dribblare Reginato e depositare in rete.

Le trevigiane soffrono particolarmente in questa fase. Spanu e Tudisco, non sfruttano due buone occasioni. Così, al 22’ Mella riporta il risultato in parità sfruttando al meglio un traversone di Simeoni. Al 39’ la calciatrice della nazionale Under 19 si ripete: calcio di punizione di Da Re spizzata da De Martin, un difensore contrasta il primo colpo di testa della numero 6 rosso-blu che di prepotenza ribadisce in rete. Il vantaggio ospite dura però due minuti: affondo a destra di Spanu e palla al centro per Trapani, che dal limite prende la mira e gonfia la rete. Si chiude così 2-2 un primo tempo denso di emozioni.

Nella ripresa i ritmi calano vistosamente, Cisotto ha una grande opportunità al 52’ a tu per tu con Serafino, ma calcia debolmente. La seconda frazione scorre via senza grandi spunti da segnalare, per poi riaccendersi nel finale. All’ 82’ lampo del Luserna con Favole che mira l’angolino con un gran tiro a giro, ma Reginato compie un intervento decisivo e devia in corner. Dall’altra parte, al minuto 88, De Martin serve una scatenata Mella che s’inventa un pallonetto incredibile e regala, ad
una manciata di secondi dal termine, il gol del successo al Vittorio Veneto.
Una vittoria importantissima per le ospiti, ancora a corto di punti fin ora, che con questo successo si mettono dietro Sudtirol e Res Roma ed agganciano un terzetto composto da Bari, Riviera di Romagna e dallo stesso Luserna, che resta così invischiato in piena lotta salvezza.
SAN BERNARDO LUSERNA: Serafino, Mazzuchetti, Falbo, Bosi, D’Ancona, Di Lascio, Tudisco, Spanu, Favole, Moretti, Barbieri. All.: Tatiana Zorri.
PERMAC VITTORIO VENETO: Reginato, Casagrande, Virgili, Da Re, Perin, Manzon, Zanella, Simeoni, Cisotto, De Martin, Mella. All.: Sergio Fattorel.
RETI: 6’ Spanu, 22’, 39’ Mella, 41’ Trapani, 88’ Mella.

 

A cura di Mickey Balducci

Related posts

Leave a Comment