Brescia, Bertolini: “Contro il Verona nessuna vendetta, ma vogliamo mostrare il nostro valore”

Milena Bertolini, tecnico del Brescia, ha preso la parola in conferenza stampa prima del match contro il Verona, sottolineando l’importanza della partita anche al netto della sconfitta dell’andata. Nonostante qualche assenza, le Leonesse vogliono giocarsi le loro carte: “La squadra ha lavorato bene come sempre. Ci alleniamo al massimo e con grande entusiasmo. L’assenza di Cernoia dispiace per vari aspetti, per lei prima di tutto perché è il nostro capitano e per noi è molto importante per i nostri equilibri. Spero che possa rientrare al più presto e noi dobbiamo essere brave come sempre a sopperire a queste mancanze. L’aspetto positivo è che Mele rientrerà in gruppo, ma questo fa parte del gioco. Verona? La sconfitta è stata bruciante perché ci ha tolto 3 punti importanti, così come quella con la Fiorentina. In noi c’è la voglia di dimostrare che siamo un’altra squadra. Non voglio parlare di vendetta ma dobbiamo imparare da quella partita ed essere determinate. Ovviamente è un derby molto sentito, è una partita difficile perché incontriamo una squadra che ha ottime giocatrici e ultimamente sta dimostrando di essere concreta e cinica. Noi dovremo essere consapevoli della loro forza e cercare le giuste contromisure“.

Direttamente dallo spogliatoio, arrivano anche le sensazioni pre-gara di Roberta D’Adda, una delle colonne portanti della squadra, riportate dai media ufficiali: “Per noi è un derby, ci aspettiamo tantissimo pubblico perché c’è bisogno di lui. Per noi sarà molto importante perché ci servono 3 punti per la Champions. Cernoia? Chiaramente ci mancherà, ma il suo infortunio non ci dovrà pesare perché dovremo vincere anche per lei. Purtroppo all’andata sappiamo tutti com’è finita: abbiamo perso giocando bene, loro sono una buona squadra e dobbiamo essere brave a giocarcela e a provare a portare a casa questa vittoria”.

Post Correlati

Leave a Comment