Top 11 della 19^ giornata di Serie A

Manca sempre meno all’epilogo del campionato, ma i verdetti della stagione sono rimandati agli ultimi tre appuntamenti della Regular Season. Certo è che le vittorie roboanti messe in cascina prima dalla Fiorentina e poi dal Brescia – un 6-1 senza appello contro San Zaccaria e Como – parlano da sole: protagoniste da una parte Caccamo, che firma una doppietta per le viola, mentre Guagni, Bonetti, Carissimi e Mauro arrotondano il tabellino,  dall’altra il tris di Bonansea e la doppietta di Girelli indirizzano la gara, chiusa poi da Eusebio.

A meritare menzione significativa è Lana Clelland, autentica mattatrice nella vittoria del suo Tavagnacco ai danni della Res Roma: tris personale in meno di mezz’ora e rete finale di Sardu per il 4-0 conclusivo. Straripante anche il Verona, che infligge un pesante 6-2 casalingo al Mozzanica, con Giugliano e Piemonte che firmano una doppietta a testa, coadiuvate dalla “solita” Gabbiadini e da Ambrosi.

In coda, successo estremamente importante per il Luserna, che si impone sul Chieti per 4-3 e tenta un ultimo sprint salvezza con le reti di Cama e Moretti e la doppietta di Pinna, decisiva nell’economia del risultato. Dietro, muove la classifica anche il fanalino di coda Jesina, ma la salvezza, nonostante il 2-2 contro il Cuneo, è ormai quasi un miraggio. Polli e Monterubbiano, oltre alle parate di Guidi, tengono le biancorosse a galla contro una quotata neo-promossa, ma la classifica è ormai quasi del tutto compromessa.

Questa la Top 11 stilata dalla redazione di Donnenelpallone.com:

Portiere: Guidi (Jesina)

Difensori: Armitano (Cuneo) Guagni (Fiorentina) Ambrosi (Verona)

Centrocampisti: Giugliano (Verona) Bonansea (Brescia) Carissimi (Fiorentina) Sardu (Tavagnacco)

Attaccanti: Caccamo (Fiorentina) Clelland (Tavagnacco) Pinna (Luserna)

Allenatore: Elisa Miniati (Luserna).
A cura di: Daniele Di Camillo

Post Correlati

Leave a Comment