Fiorentina, Fattori: “Mancano 4 punti, ma il Brescia non ci regalerà niente”

Sempre più vicino l’obiettivo Scudetto per la Fiorentina, che mette un altro tassello importante sul titolo battendo 6-1 il San Zaccaria. Tuttavia, è un Sauro Fattori soddisfatto a metà quello che al sito ufficiale commenta la partita e l’atteggiamento della squadra: “Sicuramente il risultato era importante, nel primo tempo abbiamo sbagliato molto e non eravamo noi, poi nella ripresa ci siamo messi a posto. I tanti giorni senza giocare hanno certamente influito, poi non abbiamo rischiato niente. Ero un po’ arrabbiato dopo il primo tempo ma poi abbiamo fatto meglio. Ora ci mancano solo 4 punti per arrivare a laurearci campioni d’Italia. Pensiamo a Cuneo e poi vediamo, penso solo a noi stessi, il Brescia non ci regalerà niente e non mollerà. Dovremo vincere a Cuneo e poi penseremo a Tavagnacco. Dopo 10 mesi possiamo raggiungere il nostro obiettivo“.

Arriva la carica anche di Patrizia Caccamo, protagonista di giornata con una doppietta: “Non siamo partite benissimo, il primo tempo abbiamo giocato non da squadra e nella ripresa è andata meglio. Mancano tre partite, non è facile ma una partita alla volta speriamo di portare il risultato a casa. I gol? Sono contenta se segno, ma l’obiettivo è unico per la squadra, prima viene il gruppo. Stadio? Non importa, l’importante è vincere lo Scudetto. Giocare al Franchi sarebbe bellissimo se tutta Firenze venisse a vederci. Lo Scudetto vale per tutta la città, non ci sono solo i maschi“.

Post Correlati

Leave a Comment