Tavagnacco, continua a riempirsi l’infermeria

Una stagione dai buoni risultati quella del Tavagnacco, che è tornato da Chieti con un secco 6-2. Parallelamente alle soddisfazioni del campo, c’è però un’infermeria sempre piena con cui fare i conti. L’ultima a doversi fermare è stata proprio una delle protagoniste del successo in terra marchigiana, ovvero Paola Brumana. Dopo la tripletta, la giocatrice ha dovuto sottoporsi a un piccolo intervento chirurgico per eliminare due viti dal ginocchio. L’attaccante è la tredicesima gialloblu a passare dall’infermeria in questo campionato, non certo una nota lieta, come riferisce il tecnico Cassia al sito ufficiale del club: “Vogliamo chiudere al meglio questo campionato. Purtroppo abbiamo perso molti punti per strada. Credo che senza così tanti infortuni il Tavagnacco avrebbe potuto giocarsela per posizioni di classifica migliori“.

Post Correlati

Leave a Comment