Il Tavagnacco vola, ma Cassia resta con i piedi per terra: “Prima salviamoci”

Il tecnico gialloblu Amedeo Cassia, in casa Tavagnacco, si gode il successo per 4-1 sul coriaceo Cuneo. Al sito ufficiale del club commenta così il successo sulla neo-promossa: “L’inizio del Campionato è stato molto positivo, e anche la prestazione fornita dalle ragazze contro il Cuneo mi è piaciuta. Ora ci concentreremo sulla prossima partita, quella contro il Brescia, con la consapevolezza che sarà una sfida difficilissima. Conosciamo bene il valore delle nostre prossime avversarie, ma ci proveremo e andremo a Brescia per giocarcela. E’ vero che il nostro obiettivo resta la salvezza, ma con 12 punti in classifica abbiamo il dovere di provare a dare fastidio alle cosiddette ‘grandi’». Cassia parla anche dell’ottimo stato di forma di Lana Clelland, al suo secondo anno con la maglia del Tavagnacco. «Ha grandi margini di miglioramento e quindi deve continuare a lavorare, come tutte le sue compagne. Ho grande fiducia in lei e credo possa fare ancora molto, anche mettendosi a servizio della squadra“.

Arrivano anche le parole di Lana Clelland, scozzese che con i suoi 10 gol in 5 incontri sta letteralmente trascinando le compagne: “Sto bene, abbiamo cominciato bene la stagione e vogliamo continuare così. Sono contenta di stare a Tavagnacco, qui mi sento in famiglia. Insieme ci sentiamo forti“.

Il prossimo turno metterà di fronte alle venete il Brescia campione in carica, ma Michela Martinelli è già carica: “Prepareremo la partita in settimana con l’obiettivo di provare a tenerle alte e a imporre il nostro gioco. Di certo non andremo a Brescia per fare una partita sulla difensiva“.

Post Correlati

Leave a Comment