ESCLUSIVA – San Bernardo Luserna, Vivirito: “Dimostreremo chi siamo”

L’occasione era di quelle ghiotte, ma nel momento che poteva dare una sterzata positiva alla nuova stagione il Luserna non è riuscito ad ingranare la marcia giusta è ha impattato in casa 2-1 contro la Res Roma. Il club di Tatiana Zorri è ancora fermo a zero punti. Sabato 8 ottobre contro le romane, ostiche e caparbie, beffa inaspettata al 92′ griffata Coluccini.
In esclusiva per donnenelpallone.com, Silvia Vivirito, autrice dell’unica rete casalinga del Luserna, commenta in modo maturo e disciplinato l’andamento del match e non solo: “Purtroppo veniamo da 2 sconfitte consecutive. Un passivo pesante, soprattutto se davanti hai due giornate di stop. Non possiamo rifarci subito ma l’importante ora è lavorare bene e rimanere concentrate. Siamo una buona squadra che presto lo dimostrerà. Dobbiamo curare di più i dettagli e penso che questa sosta ci aiuterà. Il campionato è lungo e non dobbiamo fare drammi, abbiamo avuto due partite difficili. Il risultato di sabato credo sia troppo penalizzante per chi come noi ha creato tante occasioni da gol. Nei primi tre minuti eravamo già in svantaggio e nonostante questo abbiamo disputato una gara di tutto rispetto. Potevamo portare a casa 3 punti come il pareggio . L’inesperienza e la poca convinzione non ci ha permesso di fare punti. La Res Roma è una squadra molto determinata e alla fine hanno avuto la meglio. In questa categoria gli errori li paghi a caro prezzo spero che quello che è successo sabato nei primi 3 minuti e negli ultimi due ci serva da lezione”.

Post Correlati

Leave a Comment