Missione compiuta: una doppietta di Mauro e Guagni regalano all’Italia l’Europeo

Dallo stadio Silvio Piola di Vercelli, le ragazze di Cabrini cercano il pass matematico per la partecipazione all’Europeo femminile. Serve una vittoria per raggiungere la fase finale in Olanda senza passare dai play-off, dietro la già qualificata Svizzera.

Ecco le formazioni ufficiali:

ITALIA (3-4-3): Giuliani; Linari, Salvai, Gama; Cernoia, Parisi, Bonansea, Rosucci; Gabbiadini, Girelli, Mauro. A disp.: Schroffenegger, Stracchi, Di Criscio, Guagni, Sabatino, Giugliano, Carissimi. All. Antonio Cabrini

REPUBBLICA CECA (4-2-3-1): Votíková; N. Sedláčková, Bertholdová, J. Sedláčková, Vyštejnová; Stárová, Cahynová; Bartoňová, L. Martínková, Kožárová; Voňková. A disp.: Malikova, Juračková, Mášová, Ivaničová, Bužková, Necidová, Kladrubská. All. Stanislav Krejčík.

 

90′ + 3′ – TRIPLICE FISCHIO! L’ITALIA APPRODA A OLANDA 2017 FRA LE MIGLIORI SECONDE!


90′ – Sono 3 i minuti di recupero concessi dall’arbitro Bastos.


88′ – Conclusione di Guagni da posizione defilata: il suo destro termina alto.


88′ – Cernoia resta a terra a seguito di uno scontro di gioco. Duro colpo al costato per lei.


85′ – Altra sostituzione per la Rep. Ceca: ad entrare è Bužková, che rileva L. Martínková.


83′ – Corner per l’Italia: pallone scodellato in mezzo, Sabatino colpisce di testa ma mette alto.


81′ – Tentativo dalla distanza di Voňková, che vede Giuliani fuori dai pali e tenta di beffarla con un pallonetto, ma la sua mira è da rivedere.


79′ – Cabrini completa i cambi: dentro Sabatino in luogo di Girelli.


78′ – Occasione per il poker: Guagni addomestica un pallone non facile sull’out di destra e mette al centro, ma Bonansea è leggermente in ritardo. Sugli sviluppi dell’azione, conclusione da fuori di Gama, di pochissimo alta.


75′ – Primo cambio anche nella Rep. Ceca: ad uscire è Stárová, sostituita da Ivaničová. Non cambia nulla tatticamente per Krejčík.


72′ – Bravissima Guagni: scattata in posizione regolare ha guadagnato con un numero il pallone, crossando poi in area dove però non ci sono compagne.


71′ – Nessun problema per il capitano Voňková, che rientra regolarmente in campo. Ristabilita la parità di effettivi.


70′ –  Voňková rimane a terra per un problema fisico. Rep. Ceca momentaneamente in inferiorità numerica.


67′ – Ottimo l’innesto di Guagni nei meccanismi dell’Italia, con le Azzurre che ora appaiono saldamente padrone del gioco al cospetto delle avversarie.


63′ – Lancio lungo al bacio di Linari, che pesca bene Girelli. Il numero 20 sfila fra la retroguardia avversaria e dalla sinistra pesca l’accorrente Guagni sul secondo palo: 3-1 e match in cassaforte.


Alia Guagni

62′ – GOOOOOL AZZURRO!! ALIAAA GUA-GNI! 3-1! 


60′ – Buon pallone al centro dell’area di Cernoia per Guagni: la neo entrata tenta di girarsi ma non ha successo e finisce per perdere il pallone


57′ – Esce fra gli applausi Ilaria Mauro, autrice di una doppietta. Al suo posto dentro Alia Guagni. Cabrini si cautela e si copre a difesa del vantaggio.


55′ – Cross al centro di Parisi, Votíková smanaccia male e per poco Rosucci non ne approfitta, prima dell’intervento in due tempi del portiere.


54′ – Bella azione azzurra, con Mauro che riceve ancora un buon pallone ma si alza la bandierina dell’assistente di Bastos: fuorigioco.


51′ – Bella uscita di Giuliani, che fa suo il corner proveniente dalla sua destra.


50′ – Grande recupero di Gama, che sbroglia una situazione spinosa, con Voňková che si stava involando verso la porta. Angolo Rep. Ceca.


47′ – La fascia di capitano è passata ora sul braccio di Gama, dopo l’uscita di Gabbiadini.


45′ – Primo cambio per Cabrini: dentro Stracchi in luogo del capitano Melania Gabbiadini.


45′ – Via alla ripresa! Ricomincia Italia-Repubblica Ceca.


Le squadre stanno rientrando in campo.


45′ – Termina il primo tempo senza recupero: Azzurre avanti 2-1 grazie a una doppietta di Mauro.


43′ – Minuti finali della gara, con l’Italia sempre al comando delle operazioni.


38′ – Italia vicina al tris: ancora Cernoia mette al centro, questa volta rasoterra, per Mauro, ma Votíková esce bene e blocca un attimo prima che irrompesse l’attaccante.


35′ – Cross di Cernoia, ancora Mauro di testa, ma questa volta la sua incornata è facile preda dell’estremo difensore. C’è solo l’Italia in campo in questi minuti.


33′ – Girelli colpisce al volo al centro dell’area ma non riesce ad imprimere la giusta forza: Votíková controlla la parabola morbida e fa sua la sfera.


31′ – Gama tenta di lanciare Mauro in profondità, ma la numero 11 dell’Italia commette fallo in attacco nel liberarsi dalla marcatura.


27′ – Brutto tentativo di Parisi dalla distanza. La sua conclusione termina abbondantemente a lato.


24′ – Ci prova anche Bonansea, che entra bene in area dalla sinistra e si accentra, ma la sua conclusione è troppo centrale e il portiere blocca.


23′ – Altro bel pallone messo al centro da Gabbiadini, ma questa volta è stato bravo l’estremo difensore Votiková ad uscire e fare suo il pallone.


21′ – Azzurre ora più attente: meglio il fraseggio a centrocampo, con meno errori e palloni persi rispetto all’inizio della gara.


17′ – In quest’ultima azione, tocco di mano di un difensore avversario in area, ma Bastos lascia correre. Il braccio della giocatrice ceca è attaccato al corpo.


16′ – Angolo azzurro, con Parisi che mette sul primo palo: Linari colpisce e trova la porta ma Votíková è bravissima a respingere d’istinto.


14′ – Sovrapposizione di Gama sulla destra, servita da Gabbiadini. Il cross del numero 5 è un cioccolatino da scartare per Mauro, che di testa anticipa tutti e insacca alle spalle di Votíková.


Mauro

14′ – GOOOOL DELL’ITALIA!! ANCORA MAURO, QUESTA VOLTA DI TESTA!!


13′ – Male Linari nell’occasione: il controllo della giocatrice della Fiorentina non è perfetto e Voňková ne approfitta, riuscendo a battere Giuliani in uscita.


12′ – GOL DELLA REP. CECA: HA SEGNATO VONKOVA.


10′ – Punizione da posizione pericolosa per la Rep. Ceca: la conclusione di Vonkova non crea problemi alle Azzurre.


7′ – Martinkova ci prova di testa: torsione di testa su calcio di punizione ad anticipare Linari. Nessun pericolo per Giuliani che controlla.


6′ – In occasione del gol, bel cross di Gabbiadini sul secondo palo, sponda di Rosucci perfetta per Mauro, che come un falco anticipa l’uscita del portiere avversario e scarica sotto la traversa.


Mauro

5′ – GOOOL DELL’ITALIA! INSACCA MAURO!! 1-0!


2′ – Brava Girelli, che va in pressing alto e per poco non approfitta di un disimpegno non eccelso di un difensore avversario.


0′ – PARTITI! Italia-Repubblica Ceca con il fischio d’inizio delle nostre avversarie.


A dirigere l’incontro sarà la signora Bastos.


Bella cornice di pubblico per la gara delle azzurre, chiamate a vincere per proseguire la loro avventura.


Buonasera da Vercelli! Benvenuti alla diretta testuale di Italia-Repubblica Ceca!

Post Correlati

Leave a Comment