Como-Fiorentina ed è subito ex. Cincotta: “Non sottovalutiamole”

Il calendario ha riservato alla Fiorentina un sorteggio “particolare”. Le gigliate giocheranno la prima gara contro il Como 2000, ex squadra di Antonio Cincotta, da poco entrato nella società viola. Al sito ufficiale della società toscana sono arrivate le prime dichiarazioni dell’allenatore, autore della cavalcata che ha portato alla promozione delle lombarde nella massima serie: “Conosco bene la società e sarà per me un grande onore tornare a Como. Ho trascorso un anno meraviglioso e ci dono stati rapporti positivi. Dobbiamo temerle e rispettarle. Da parte mia massima stima, ma con il giglio sul petto dovremo lottare per i 3 punti. Durante il mercato è stato interessante seguire le neo-promosse, specialmente Cuneo e Chieti hanno avuto una buona tattica, quella di prendere giocatrici esperte che facciano valere il blasone delle società. Sicuramente vivremo un campionato con meno gap rispetto allo scorso. Tutte le partite sono molto complesse e la nostra idea è quella di vivere ogni sfida come una finale. Con il Verona e con il Brescia vincerà chi sbaglierà di meno e curerà meglio i dettagli. Ambiente? La società è straordinaria e segue le giocatrici in modo sensazionale, siamo veramente dei professionisti e lo dobbiamo al club“.

Post Correlati

Leave a Comment