Alexia Putellas, primo gol da Pallone d’Oro 2021

Alexia Putellas

La settimana di Alexia Putellas, centrocampista del Barcellona e della nazionale spagnola, non poteva che continuare nel migliore dei modi.

Dopo la conquista del Pallone d’Oro assegnato dalla giuria di France Football e con un distacco importante sulle altre calciatrici, a partire dalla sua compagna di squadra e nelle Furie Rosse Jenni Hermoso, la giocatrice catalana di Mollet del Vallès ha contribuito (con gol) alla vittoria della sua Nazionale per 8 a 0 sulla Scozia, che permette alle ragazze di Jorge Vilda di mantenere la testa del girone B con 5 punti di vantaggio proprio sulle scozzesi.

Riflettori puntati su Alexia Putellas poco prima del fischio di inizio, in cui al pubblico di Siviglia e alla stampa ha mostrato il massimo premio per una calciatrice.

E fari conquistati dalle sue compagne di squadra, con Sarriegi che apre le marcature di testa e con Caldentey e Bonmatí che chiudono il primo tempo sul 3-0.

Nella ripresa Sarriegi e Bonmatí portano a cinque le reti iberiche, che al 64′ diventano sei con il colpo mancino di Alexia Putellas.

Ancora Sarriegi e infine Caldentey completano la goleada delle spagnole sulle avversarie scozzesi.

Alexia Putellas

Al fischio finale, tutta la squadra spagnola ha sollevato la numero 14 portandola in trionfo.

Negli spogliatoi non sono mancate fotografie divertenti delle sue compagne di squadra con il Pallone d’Oro in mano, pubblicate dalla pagina Twitter della selezione femminile spagnola.

Nella conferenza stampa di fine partita, Alexia Putellas ha dichiarato:

Penso che questo Pallone d’Oro segnerà un prima e un dopo. Porterà visibilità a tutti i giocatori. Abbiamo vinto tutti.

Ciò che mi rende più felice è che le mie compagne di squadra sono molto più felici di me. È molto carino.

Ho provato molta emozione. A quel tempo non ero sola, rappresentavo tante persone e tanti gruppi.

Alexia Putellas, un Pallone d’Oro meritatissimo

Se l’assegnazione del Pallone d’Oro in campo maschile ha suscitato numerose polemiche, in campo femminile il nome di Alexia Putellas ha messo d’accordo tutti.

La classifica finale ha dichiarato in maniera palese il dominio della centrocampista catalana:

  1. Alexia Putellas (Spagna, FC Barcellona), 186 points.
  2. Jennifer Hermoso (Spagna, FC Barcellona), 84 pts.
  3. Samantha Kerr (Australia, Chelsea), 46 pts.
  4. Vivianne Miedema (Paesi Bassi, Arsenal), 46 pts.
  5. Lieke Martens (Paesi Bassi, FC Barcellona), 40 pts.

Ma sono le prestazioni del 2021 a rafforzare la convinzione che in questo momento Alexia sia la centrocampista più forte del mondo.

Tecnica, senso tattico, capacità di sapere dove far passare il pallone ancor prima di averlo tra i piedi, potenza al tiro e senso del gol.

Elementi che la rendono attualmente un calciatrice da cui le generazioni presenti e future potranno prendere ispirazione.

Durante la consegna del Pallone d’Oro a Parigi, una dedica particolare era stata rivolta al padre: “spero che tu sia orgoglioso di tua figlia, ovunque tu sia”, aveva dichiarato senza trattenere le lacrime dall’emozione.

Ma altre dediche e ringraziamenti sono andati alla sua squadra, con cui ha conquistato un fantastico triplete quest’anno, al Barça che l’ha presa dall’Espanyol facendola diventare la calciatrice che è, alle sue compagne di squadra e a chi l’ha sostenuta.

E ricordando che diventare calciatrice è un bellissimo sogno da realizzare, ha voluto ricordare che “tutte possono sognare di essere una calciatrice e di esserlo con condizioni decenti”.

Post Correlati

Leave a Comment