Serie B | Chievo Verona capolista solitario, primo punto per Torres, Pro Sesto e Palermo

Il Chievo Verona si aggiudica lo scontro al vertice contro il Brescia, ed è la capolista solitaria del campionato di serie B: la formazione veronese vince 3-2 una gara molto combattuta. Le leonesse vengono raggiunte al secondo posto dalla Pink Bari, bloccata sul pari, dal Tavagnacco, che ottiene la quarta vittoria consecutiva c, e dal Ravenna, che vince in rimonta. Beffa per la Pro Sesto, che ha accarezzato a lungo il sogno della prima vittoria in B, mentre la Torres ottiene il suo primo punto dopo quattro sconfitte consecutive. Importante vittoria del Como Women, che torna nelle zone alte di classifica.

Chievo Verona capolista solitaria: il Brescia è battuto al termine di una gara molto combattuta

E’ il Brescia ad aprire le marcature: Luana Merli prende palla a centrocampo e percorre poco più di trenta metri palla al piede per poi superare Francesca Olivieri di sinistro. Al 23′ arriva anche il raddoppio della formazione ospite: Giulia Asta riceve palla da Jenny Hjohlman e lascia partire un sinistro dalla distanza che si infila all’incrocio dei pali. Gran gol realizzato dal difensore classe ’99, ma quattro minuti dopo arriva la reazione del team clivense: prima Valentina Boni su assist filtrante di Jelena Marenic, e poi Rachele Peretti appena due minuti dopo riportano il risultato in parità, e al 75′ è proprio Marenic a completare la rimonta con un diagonale preciso al centro dell’area su assist di Stefania Dallagiacoma. E’ una vittoria preziosissima per il Chievo, che sale da solo in testa alla classifica. Rammarico per il Brescia, che sul 2-2 è andato vicino al gol su una pericolosa deviazione di Stefania Zanoletti su cross di Veronica Brayda, e che ha visto il determinante intervento di Oliviero, mentre su calcio d’angolo non riescono a colpire di testa nè BraydaGaia Bianchi.

Quattro squadre al secondo posto: primo punto per Torres, Palermo e Pro Sesto

Raggiungono il Brescia al secondo posto il Ravenna, il Tavagnacco e la Pink Bari. La formazione emiliana segna tre gol in cinque minuti contro la Roma Cf, passata inizialmente in vantaggio al primo minuto con la rete di Noemi Manno, e che portano le firme di Nina Ligi, Veronica Benedetti e Giada Burbassi. L’undici friulano, con una gara da recuperare, batte il Cortefranca 2-0 con i gol di Caterina Ferin e Sofia Kongouli, entrambe al loro terzo centro stagionale. Il team pugliese, anch’esso con un match in meno, invece è bloccato sullo 0-0 dal Cesena: non sono mancate le occasioni da gol per entrambe le squadre, in particolare per la capocannoniere del torneo Fabiana Costi, murata all’ultimo secondo al momento del tiro nel primo tempo, e per Martina Di Bari per la Pink Bari, che per un soffio non arriva di testa sul pallone su calcio piazzato. Episodio dubbio al 61′, quando Evelyn Frigotto e Martina Gelmetti vanno a contatto in area di rigore. Importante vittoria del Como Women, che espugna il centro sportivo di Acquaviva e batte la San Marino Academy: sammarinesi avanti al 64′ con la volèe di Yesica Menin su cross di Alessandra Massa, quattro minuti dopo però arriva il pari di Elisa Carravetta sugli sviluppi di un calcio d’angolo, mentre al 77′ Greta Di Luzio firma il sorpasso approfittando dell’uscita di Alessia Piazza, sempre su corner. La Pro Sesto accarezza a lungo la gioia dei primi tre punti in B, ma è beffata nel finale dal Palermo nello scontro salvezza: lombarde avanti al 42′ con il colpo di testa di Anna Confalonieri, ma al 92′ arriva il pari delle rosanero, sempre di testa, realizzato da Anna Cusmà. La Torres strappa il pari sul campo del Cittadella: granata in vantaggio con il gol di Greis Domi, pari sardo firmato da Julia Weithofer, che interrompe così la serie negativa di quattro sconfitte consecutive.

Risultati quinta giornata:
Cesena – Pink Bari 0-0
Chievo Verona – Brescia 3-2 (26′ Boni, 28′ Peretti, 75′ Marenic – 5′ L.Merli, 23′ Asta)
Cittadella – Torres 1-1 (23′ Domi, 29′ Weithofer)
Pro Sesto – Palermo 1-1 (42′ Confalonieri – 90’+2′ Cusmà)
Ravenna – Roma Cf 3-1 (57′ Ligi, 60′ Benedetti, 62′ Burbassi – 1′ Manno)
San Marino Academy – Como Women 1-2 (64′ Menin – 68′ Carravetta, 78′ Di Luzio)
Tavagnacco – Cortefranca 2-0 (25′ Ferin, 72′ Kongouli)

Recuperi seconda giornata:
Pro Sesto – Pink Bari (mercoledì 13 ottobre ore 15.00)
Roma Cf – Tavagnacco (domenica 24 ottobre ore 12.45)
Cesena – Como Women (domenica 24 ottobre ore 14.30)

Sesta giornata (domenica 31 ottobre):
Brescia – San Marino Academy
Como Women – Chievo Verona
Cortefranca – Cittadella
Palermo – Cesena
Pink Bari – Tavagnacco
Roma Cf – Pro Sesto
Torres – Ravenna

Classifica:
Chievo Verona 13, Brescia 10, Ravenna 10, Tavagnacco 10*, Pink Bari 10*, Como Women 9*, Cesena 8*, San Marino Academy 6, Cittadella 5, Cortefranca 4, Pro Sesto 1*, Palermo 1, Torres 1, Roma Cf 1*.
*una partita in meno

Lino Basso

Foto: Chievo Verona.

Post Correlati

Leave a Comment