Francia | D1 Arkema, Lione va e Parigi insegue

D1 Arkema

L’Olympique Lione approfitta del match rinviato per maltempo tra Guingamp e Paris Saint-Germain e vola in testa alla classifica della D1 Arkema, grazie al successo per 4-1 sul campo del Bordeaux.

Grande attesa per il big match della quinta giornata, che si apre al 3′ con la rete del vantaggio girondino di Jaurena.

L’inizio shock non abbatte il morale delle lionesi che partono subito alla ricerca del gol del pari, che arriva al 7′ sull’asse Majri-Macario.

E proprio la prima, su assist della seconda, mette a segno al 26′ la rete che permette alle vice campionesse di Francia di ribaltare il risultato.

Al 50° gol della centrocampista/attaccante francese si contrappone l’infortunio al ginocchio che la terrà fuori per i prossimi mesi, con rischio per gli Europei 2022.

Nella ripresa il Lione chiude il poker con il rigore di Mbock Bathy che torna al gol dopo lo stop per il grave infortunio al ginocchio, e con Egurrola che chiude la pratica al 87′.

Al secondo posto con il Psg troviamo l’altra capitolina Paris Fc, che espugna il campo del St. Etienne per 3-1.

Inizio shock per le parigine che vanno sotto al 24′ con il pallonetto di Gago, brava ad eludere la difesa avversaria e a scavalcare Nnadozie.

Cordoz sbaglia il rigore del possibile pari calciando sul palo, al 45′ Ribadeira insacca all’angolino basso della porta difesa da Gignoux-Soulier e le due squadre vanno al riposo sul 1-1.

Nella ripresa la gaffe clamorosa del portiere della formazione di casa permette a Matéo di siglare il gol del sorpasso parigino al 68′.

Venti minuti dopo Sarr gioca a biliardo col palo e mette a segno la rete del definitivo 3-1.

Fleury hurrà: 2-1 al Montpellier

Chi sorprende in questa prima parte di stagione D1 Arkema è il Fleury ’91, che dopo due sconfitte nelle prime due partite centra la terza vittoria consecutiva.

Vittima dell’ennesimo colpaccio è il Montpellier, battuto a domicilio per 1-2 e che cade per la terza volta in questa stagione.

Il gol del 1-0 delle ospiti è un autentico capolavoro di Le Garrec, che va via sulla sinistra a Belloumou e da dentro l’area batte il portiere Schmitz.

Le reti della n°10 del Fleury potrebbero diventare due, se solo il palo non si frapponesse tra lei e la gioia della doppietta.

Nella ripresa Le Bihan e Petermann trovano due conclusioni che fanno tremare la difesa avversaria. Ma basta una ripartenza al Fleury per trovare il 2-0: Le Garrec serve Karczewska e la partita sembra chiusa.

Sembra, perché nel recupero le padrone di casa trovano la via del gol con Flowler, ma non basta per perseguire la rimonta.

Con lo stesso punteggio il Digione espugna il campo del Soyaux, prima vittoria in stagione per il Reims che batte l’Issy per 3-1 in trasferta e abbandona l’ultimo posto della D1 Arkema.

La classifica della D1 Arkema

In classifica l’Ol comanda con 15 punti, a +3 sulal coppia Psg*-Paris Fc e a +6 sul Fleury. Seguono Bordeaux a 7, Digione e Montpellier a 6, Saint Etienne, Guingamp* e Reims a 4, Issy e Soyaux a 3.

(*) Psg e Guingamp hanno una partita in meno.

Post Correlati

Leave a Comment