Inghilterra | Fawsl, domenica da incubo per le squadre di Manchester

Fawsl

La terza giornata di Barclays Fawsl “regala” una domenica da incubo alle due formazioni della città di Manchester.

Il City cade a Londra subendo cinque reti dall’Arsenal, che mantiene la testa della classifica condivisa insieme a un’altra squadra londinese: il Tottenham.

Le Citizens giocano una partita confusionaria, mancano di filtro a centrocampo nonostante il tridente in mediana composto da Losada, Coombs e Weir, e dietro ballano pericolosamente.

E l’Arsenal ne approfitta al 10′ del primo tempo andando a segno con Miedema, che ringrazia Kennedy per lo sciagurato retropassaggio e batte Taieb.

Mentre Losada dalla distanza non centra la porta, fa meglio Little che piega le mani del portiere avversario e al 22′ regala il raddoppio alle Gunners, centrando cinque minuti dopo la traversa su un cross deviato pericolosamente da Becky.

Allo scoccar dell’ora di gioco McCabe sfrutta un rimpallo e mette a segno il 3-0, al 73′ White centra in pieno la traversa e cinque minuti dopo Little sigla la doppietta su calcio di rigore.

Il risultato di per sé pesante lo diventa ancor di più nel quarto minuto di recupero, quando Williamson di testa mette a segno la rete del 5-0.

Primo set al Chelsea

Non va meglio al Manchester United che viene strapazzato dal Chelsea, il quale vince il set per 6-1.

Le Blues vanno al tiro dopo 16″ con Kerr che impegna Earps in tuffo. Quest’ultima capitola al 2′ per mano di Kirby che ringrazia Mannion per l’errato disimpegno.

Al 24′ Harder mette a segno un gol capolavoro: va via a tre avversarie e supera il portiere con un pallonetto. I gol del Chelsea diventano tre al 40′ grazie a Kerr, che insacca su assist di Kirby.

Nonostante il gol del 1-3 di Russo al 48′, la partita non cambia sceneggiatura. Tre minuti dopo Kerr segna il 4-1 partendo in posizione irregolare non rilevata dall’arbitro,

Russo è l’unica a non mollare ed è sfortunata quando centra la traversa al 67′, ma da sola non può tenere sul pelo dell’acqua una nave che affonda sotto i colpi di Spence e di Fleming, che chiudono la partita per il 6-1 finale.

Le altre partite di Fawsl

L’Everton di Aurora Galli trova il primo successo stagionale grazie al 3-1 rifilato al Birmingham nell’anticipo del sabato.

Vantaggio delle Toffies al 13′ con Maier che sorprende Ramsey sul suo palo, pari ospite al 32′ con Pennock che indovina un diagonale imprendibile per McIver.

A rimettere le cose a posto per l’Everton ci pensa Bennison che indovina un destro da fuori a mezza altezza sui cui il portiere avversario non può arrivare.

Al 90+7′ le padrone di casa chiudono la partita con il colpo di testa di Sevecke sugli sviluppi di un tiro dalla bandierina.

Il Tottenham resta in testa grazie al 1-0 (gol di Naz al 85′) con cui risolve la pratica Reading non senza poche difficoltà. Vittoria di misura anche per l’Aston Villa in casa del Brighton, con gol vittoria in volata di Gielnik al 48′.

Zero punti per il neo promosso Leicester che cade per 0-4 in casa del West Ham. Hammers in vantaggio al 26′ con Yallop che scappa a una difendente e infila Levell, che al 38′ cade per la seconda volta per mano di Walker, che di esterno destro supera l’estremo difensore avversario.

Gli autogol di Plumptre al 45+1′ e del portiere Levell al 81′ completano il quadro delle marcature.

Classifica e prossimo turno

Arsenal e Tottenham comandano la Fawsl a quota 9 punti, davanti all’Aston Villa a quota 7, a Chelsea, Brighton e ManUtd a quota 6. Dietro di loro West Ham a 4 punti, ManCity ed Everton a 3, Leicester, Reading e Birmingham a quota 0.

Nel prossimo turno di Barclays Fawsl (2-3 ottobre):

  •  Chelsea – Brighton & Hove-Albion
  • Aston Villa – Arsenal
  • Manchester City – West Ham
  • Leicester – Tottenham
  • Reading – Everton
  • Birmingham City – Manchester United.

Post Correlati

Leave a Comment