Serie A | Sampdoria – Pomigliano, vince la pioggia. Gara sospesa e poi rinviata

Sampdoria – Pomigliano viene sospesa dopo trentuno minuti di gioco e poi rinviata a data da destinarsi per le condizionoi climatiche avverse che hanno reso impraticabile il terreno di gioco di Bogliasco. Questo match si aggiunge al recupero che dovrà essere disputato tra Inter e As Roma, rinviata per alcuni casi di positività al Covid-19 riscontrati nel gruppo squadra nerazzurro.

 

Pioggia unica vera protagonista, gara sospesa al 31′

La pioggia abbondante che si abbatte sul campo di Bogliasco condiziona pesantemente l’andamento della gara: le uniche azioni degne di nota sono un colpo di testa di Elena Pisani per la Samp su calcio d’angolo e una conclusione al volo di Deborah Salvatori Rinaldi per il Pomigliano che non trova lo specchio della porta. Il Pomigliano ci riprova ancora con Marija Banusic: il suo calcio piazzato trova la testa di Giusy Moraca ma la palla termina di poco a lato. Su capovolgimento di fronte, prima Yoreli Rincòn ci prova dalla distanza, poi Ana Lucìa Martìnez cerca Stefania Tarenzi, ma il suo lancio è impreciso. L’arbitro Monaldi poi decide di sospendere la partita poichè il terreno di gioco è sempre più pesante e il pallone non riesce a scorrere correttamente, la pioggia è veramente tanta e dopo aver eseguito ulteriori test durante la prima sospensione, il direttore di gara decide per la sospensione definitiva per impraticabilità di campo.

Sampdoria – Pomigliano (sospesa al 31′ sullo 0-0)

Sampdoria (4-2-3-1): Babb; Giordano, Pisani, Spinelli, Novellino; Fallico, Re; Berti, Rincòn, Martìnez; Tarenzi (cap.) .
A disposizione: Tampieri, Auvinen, Bursi, Boglioni, Battelani, Musolino, Seghir, Bargi, Helmvall.
Allenatore: Antonio Cincotta

Pomigliano (4-3-3): Cetinja; Panzeri, Luik, Cox, Varriale; Ferrario, Ferrandi, Tudisco; Moraca, Banusic, Salvatori Rinaldi (cap.).
A disposizione: Russo, Apicella, Fusini, Ejangue, Capparelli, Vaitukaityte, Puglisi, Ippolito, Massa.
Allenatore: Domenico Panico

Arbitro: Marco Monaldi di Macerata.
Assistenti: Simone Biffi di Treviglio e Alessandro Antonio Boggiani di Monza.
Quarto Ufficiale: Jules Roland Andeng Tona Mbei di Cuneo.
Ammonizioni: 5′ Ferrario (P)
Espulsioni: -.
Note: gara sospesa al 31′ per impraticabilità di campo e rinviata a data da destinarsi.

Risultati quarta giornata:
Juventus – Empoli 1-0 (71′ Girelli)
Hellas Verona – Napoli Femminile 0-0
Milan – Sassuolo 0-2 (15′ Dubcová, 55′ Dongus)
Lazio – Fiorentina 1-6 (74′ Anderson – 10′ Lundin, 21′ Sabatino, 39′ Lundin, 45’+4′ Lundin, 68′ Monnecchi, 89′ Sabatino)
Inter – As Roma (rinviata a data da destinarsi)
Sampdoria – Pomigliano (sospesa al 31′ per impraticabilità di campo e rinviata a data da destinarsi)

Classifica:
Juventus 12, Sassuolo 12, Milan 9, As Roma 9*, Inter 9*,  Napoli Femminile 4, Fiorentina 3, Sampdoria 3*, Pomigliano 1*, Empoli 1, Hellas Verona 1, Lazio 0.
* una partita in meno

Lino Basso

Foto: Figc.

Post Correlati

Leave a Comment