Nazionale | Le Azzurre battono i Paesi Bassi in amichevole

La nazionale azzurra allenata da Milena Bertolini ha battuto i Paesi Bassi per 1 a 0 nell’amichevole disputata allo stadio Paolo Mazza di Ferrara.

Test importante per l’Italia di fronte a un’avversaria di altissimo livello, che non ha offerto una buona prestazione giustificata in parte dalla preparazione in vista delle Olimpiadi e dal non utilizzo di alcune delle sue stelle tra cui Vivianne Miedema e Lieke Martens.

La partita viene decisa dopo 14′ del primo tempo e alla prima occasione da gol. Jansen colpisce Bonansea e regala un rigore che Cristiana Girelli trasforma per l’1-0.

Il primo tempo offre pochissimo: Cernoia su punizione calcia alto e Van de Donk spreca una buona occasione calciando sopra la traversa.

Nella ripresa i Paesi Bassi effettuano il primo tiro in porta ancora con Van de Donk, che colpisce al volo debolmente e facilita la parata di Giuliani.

L’Italia manca l’opportunità del raddoppio al 60′ con un’azione sull’asse Giacinti-Serturini-Bonansea, con quest’ultima che calcia di poco a lato.

Le ospiti escono fuori alla distanza e vanno alla conclusione con Spitse (alto) e con Van de Sanden, che colpisce male e permette a Gama di spazzare.

Dall’altra parte l’Italia torna a farsi vedere con Serturini che calcia su Van Veenendaal uscita alla disperata e con Giacinti che gira in porta trovando la parata del portiere.

ITALIA – PAESI BASSI 1-0 (14′ rig. Girelli)

Italia (5-4-1): Giuliani; Soffia, Gama, Linari (89′ Lenzini), Bartoli, Boattin; Cernoia (60′ Serturini), Caruso, Giugliano (75′ Rosucci), Bonansea (76′ Cantore); Girelli (60′ Giacinti).
Panchina: Schroffenegger, Durante, Bellucci, Glionna, Pirone, Merlo, Filangeri.
Allenatore: Milena Bertolini.

Paesi Bassi (4-2-3-1): Van Veenendaal; Folkertsma (61′ Wilms), Van der Gragt (46′ D. Jansen), Nouwen, Van Dongen; Spitse (61′ Van de Sanden), Groenen (46′ Roord); Beerensteyn, Van de Donk (77′ Pelova), R. Jansen; Snoeijs.
Allenatore: Sarina Wiegman.

NOTE – Ammonite: Van der Gragt per fallo di mano. Espulse: nessuna. Recupero: 2′ nel primo tempo, 5′ nella ripresa.

Post Correlati

Leave a Comment