Serie A | Tris della Fiorentina al Vismara: Milan battuto 1-3

Sussulto d’orgoglio della Fiorentina che batte il Milan regalando al Sassuolo una speranza per raggiungere la qualificazione alla prossima Champions League. Le rossonere si rendono subito pericolose con Boquete, ma il suo tiro al volo termina alto. Le ospiti creano la prima occasione all’8′ e la sfruttano immediatamente: Sabatino si libera di un’avversaria e lascia partire un tiro che si insacca alla sinistra di Korenčiová. Il Milan prova a reagire ma il tiro di Giacinti è debole e facilmente parato da Schroffenegger. Dopo meno di un quarto d’ora di gioco la squadra di Ganz resta in dieci per l’espulsione di Korenčiová che esce dall’area e ferma fallosamente Monnecchi lanciata a rete. Il secondo portiere Piazza subentra al posto della sacrificata Dowie. Sulla punizione conseguente Baldi non trova per un soffio la porta. La Fiorentina si rende pericolosa ancora su calcio piazzato ma anche la conclusione di Vigilucci termina di poco a lato. Le viola sono arrembanti e da calcio d’angolo Quinn sfrutta i suoi centimetri saltando più in alto di tutte. Il suo colpo di testa è però deviato in calcio d’angolo da Piazza. Al 40′ Monnecchi ruba palla a Fusetti e calcia sul primo palo trovando ancora la pronta risposta della numero 1 rossonera. Prima dell’intervallo Giacinti tenta un pallonetto che però termina alto.

Dopo appena quattro minuti dal rientro in campo Baldi è fredda e batte Piazza con un tiro sul primo palo firmando il raddoppio della Fiorentina. Il Milan accorcia al 62′ con un calcio di rigore generoso concesso dall’arbitro per un tocco con il braccio (attaccato al corpo) di Breitner in opposizione a un cross della neo entrata Salvatori Rinaldi. Sul dischetto si presenta capitan Giacinti che spiazza Schroffenegger. Il portiere viola alza sei minuti più tardi un tiro dalla distanza di Jane in corner. Subito dopo un infortunio a una spalla costringe Breitner ad abbandonare il terreno di gioco, sostituita da Adami. Schroffenegger si supera al 71′ quando devia sul palo una conclusione dai trenta metri di Fusetti, che nell’occasione si coordina benissimo con il sinistro, suo piede debole. Tre minuti più tardi altra grande occasione per il Milan con Bergamaschi che, dopo aver superato Zanoli, a tu per tu con Schroffenegger colpisce il palo. Le rossonere sono in fiducia e Ganz prova il tutto per tutto inserendo Hasegawa e Spinelli per Jane e Grimshaw disponendo la squadra con un offensivo 4-3-2. Le speranze delle padrone di casa durano poco perché all’81’ un lancio di Adami trova la sponda di testa di Sabatino per l’accorrente Vigilucci che realizza la rete del definitivo 1-3.

Milan – Fiorentina 1-3 (62′ Giacinti (rig.) – 8′ Sabatino, 49′ Baldi, 81′ Vigilucci)

Milan (3-5-2): Korenčiová; Vitale, Agard, Fusetti; Bergamaschi, Jane (78′ Hasegawa), Boquete, Grimshaw (78′ Spinelli), Tucceri Cimini (56′ Salvatori Rinaldi); Dowie (16′ Piazza), Giacinti (cap.).
A disposizione: Rizza, Čonč, Rask, Mauri, Tamborini.
Allenatore: Maurizio Ganz.

Fiorentina (4-3-3): Shroffenegger; Thøgersen, Quinn, Tortelli (cap.), Zanoli; Vigilucci, Neto, Breitner (70′ Adami); Monnecchi (75′ Clelland), Sabatino, Baldi (62′ Middag).
A disposizione: Öhrström, Forcinella, Arnth Jansen, Lorieri, Cordia, Adami, Piemonte.
Allenatore: Antonio Cincotta.

Arbitro: Gianluca Grasso di Ariano Irpino.
Assistenti: Giuseppe Pellino di Frattamaggiore e Michele Somma di Castellamare di Stabia.
Quarto Ufficiale: Sajmir Kumara di Verona.

Ammonizioni: 65′ Breitner (F), 70′ Neto (F).
Espulsioni: 14′ Korenčiová (M) per aver impedito fallosamente una chiara occasione da rete.

Risultati ventesima giornata:
Juventus – Napoli Femminile 2-0 (19′ Girelli, 29′ Bonansea)
Sassuolo – Pink Bari 1-0 (58′ Mihashi)
Empoli – Hellas Verona 2-1 (18′ Glionna, 27′ Glionna – 72′ Mella)
Milan – Fiorentina 1-3 (62′ Giacinti (rig.) – 8′ Sabatino, 49′ Baldi, 81′ Vigilucci)
Florentia San Gimignano – As Roma (domenica 9 maggio ore 15.00, diretta Timvision)
San Marino Academy – Inter (domenica 9 maggio ore 15.00, diretta Timvision)

Classifica:
Juventus 63, Milan 49, Sassuolo 46, As Roma 35*, Fiorentina 32, Empoli 31, Florentia San Gimignano 22^*, Inter 22*, Hellas Verona 19, Napoli Femminile 12, San Marino Academy 9*, Pink Bari 3.
^*un punto di penalizzazione e una partita in meno
*una partita in meno

Verdetti anticipati:
Juventus vincitrice dello scudetto e qualificata alla Champions League 2021/2022.
Juventus, Milan, Sassuolo e As Roma qualificati per la Supercoppa Italiana 2021.
Pink Bari retrocessa in serie B 2021/2022.

Federico Scarso

Foto: Fiorentina.

Post Correlati

Leave a Comment