Esclusiva Dnp | Brescia, Cristian Peri: “Il progetto continua con la nuova presidenza”

Clara Gorno è la nuova presidente del Brescia Calcio Femminile, che ha così un nuovo numero uno dopo 36 anni. Il fondatore Giuseppe Cesari, infatti, aveva sempre guidato la società, con cui è stato capace di vincere nella sua storia due scudetti, tre Coppe Italia e quattro Supercoppe Italiane. Il direttore sportivo Cristian Peri, intervistato da donnenelpallone.com, spiega come questo cambio di presidenza porterà novità positive: “Clara Gorno è la moglie dell’ex capitano del Brescia maschile Marco Zambelli ed è una persona seria, competente e con passione. Il suo ingresso non è stato a gamba tesa ma con molta umiltà e al momento lo staff dirigenziale rimarrà inalterato avendo garantito continuità per il futuro”. Peri ribadisce poi quanto Giuseppe Cesari aveva già espresso in conferenza stampa: “Non è stato facile per lui lasciare la guida della sua creatura ma negli ultimi anni, con l’arrivo dei professionisti e la cessione del nostro titolo sportivo al Milan visto il mancato aiuto da parte degli imprenditori locali è diventato sempre più difficile per lui che non vuole far mancare nulla alla sua creatura. Cesari non lascerà del tutto e darà una mano in un ruolo meno impegnativo. La nuova presidente si è già dimostrata molto disponibile ad ascoltare i nostri consigli, si vede che tiene a far bene e rispetta le nostre idee”. La classifica di serie B è molto corta e il Brescia oggi è due punti sopra la zona retrocessione: “L’obiettivo primario ovviamente è la salvezza. Clara Gorno ha accettato di assumere la presidenza del Brescia oggi nonostante non si sappia con certezza la categoria a cui parteciperemo l’anno prossimo. Abbiamo come società un progetto che vuole migliorare i risultati e un progetto si sposa al di là della categoria”.

Federico Scarso

Foto: Brescia.

Post Correlati

Leave a Comment