Inghilterra | Fawsl, Arsenal riapre la lotta per il terzo posto

Fawsl

L’Arsenal batte il Manchester United per 2 a 0 nel posticipo della 17ª giornata della Barclays Fawsl e riapre la lotta per il terzo posto, ultimo valido per la prossima Champions League.

Partita subito in discesa per le londinesi, che al 2′ trovano il gol del vantaggio su autogol di Millie Turner che insacca nella sua porta un cross di Roord.

Sull’asse James-Press nasce la prima azione dello United, ma la statunitense trova soltanto la parata a terra ddi Zinsberger.

Dopo una conclusione alta di Miedema, si vedono solo le Red Devils che con James spediscono il pallone alto, con Press mandano a lato e con Turner trovano una conclusione debole.

Prima della fine del primo tempo arriva il tentativo a rete di Roord che trova la parata a terra di Earps.

Esce di scena lo United nella ripresa e l’Arsenal può provare ad affondare il colpo con Van de Donk (parata di Earps) e Mead, con quest’ultima che trova una conclusione che si spegne sul fondo.

Al 51′ le Gunners chiudono la partita con Wubben-Moy che segna di testa il gol del 2-0 e che manda ko le avversarie.

Le ultime note di cronaca sono il doppio giallo sventolato a Mead, una conclusione di Zelem alta e uno di Miedema deviato in corner.

Vincono le big

Viaggiano in simbiosi il Chelsea e il Manchester City, entrambe vincenti sulle rispettive avversarie con lo stesso punteggio di 3-0.

Partita non agevole sulla carta per le londinesi, che a dispetto dei pronostici dominano l’Everton e mantengono la vetta della Barclays Fawsl.

Nonostante l’inizio shock con il rigore sbagliato da Leupolz dopo 2′, le Blues trovano il vantaggio al 14′: Kerr gioca a memoria e lancia Kirby in profondità, la quale supera Korpela senza problemi.

Korpela è super sulla conclusione in mischia di Ji e graziata dalla traversa che Erin Cuthberth colpisce al minuto 41.

Nella ripresa Harder di tap-in sigla il 2-0, Leupolz si riscatta e insacca a porta vuota un pallone salvato da Korpela sulla linea sul precedente tiro di Harder per il definitivo 3-0.

Vittoria agevole per il City sul Bristol. Weir apre le marcature al 12′ su cross di Kelly e White al 30′ insacca per il raddoppio (cross di Hemp). La rete di Mewis a un minuto dal novantesimo chiude i conti.

Nelle altre partite, pareggio a reti inviolate tra Reading e Tottenham, incontro che ha aperto questa giornata spalmata su cinque giorni.

Il West Ham perde due punti importantissimi contro il Birmingham, passato in vantaggio con Murphy al 9′.

I gol di Van Egmond e Svitkova illudono le Hammers, che in pieno recupero subiscono la rete del 2-2 da Mace.

Infine vittoria del Brighton di Nora Heroum sul campo dell’Aston Villa. Decidono le reti di Whelan nel primo tempo e il rigore di Kaagman nella ripresa.

La classifica della Barclays Fawsl

Il Chelsea guida la Barclays Fawsl a quota 44 punti, davanti a ManCity a 42, ManUtd a 35, Arsenal* a 32, Everton a 25 e Brighton a 21.

Seguono Reading a 20, Tottenham** a 13, Birmingham** a 12, Aston Villa** a 10, West Ham** e Bristol City* a 9.

In * il numero di partite da recuperare.

Mirko Marletta

Foto: Manchester United Women.

Post Correlati

Leave a Comment