Sampdoria, se non parte l’Eccellenza c’è il piano B per la serie C

La Sampdoria ha costruito a inizio stagione una prima squadra femminile iscrivendosi al campionato di Eccellenza ligure, unendo alle diversi giovani già in rosa calciatrici di esperienza come il capitano Matilde Malatesta, centrocampista classe ’95 con un passato in serie A con il Luserna e in Nazionale Under 17, e le esperte Alessia Baghino, Bianca Zero e Chiara Brero. I tecnici Stefano Piazzi ed Enrico Calvi hanno così a disposizione una squadra che si candida per la promozione in serie C. L’unico problema è l’emergenza sanitaria legata al coronavirus, che non ha ancora permesso al campionato di iniziare. Nel caso i campionati regionali non dovessero ripartire, ci dovrebbe essere la cessione del titolo sportivo del Campomorone Lady alla Sampdoria. La società blucerchiata non si è comunque fermata e nella sessione invernale ha portato a casa Valeria Gardel, difensore centrale classe ’98 arrivata dalla Torres. Oltre a questo importante innesto, il responsabile Marco Palmieri ha intensificato la collaborazione con il Campomorone Lady. Dalle biancoblu sono arrivate a titolo definitivo ben sette calciatrici tra le più affermate del calcio ligure. Si tratta del portiere Alessia Denevi, dei difensori Giorgia Tolomeo, Silvia Casciani, delle centrocampiste Bianca Fallico, Giorgia Bettalli e Fernanda Fernadez e dell’attaccante Giada Traverso. Tutte e sette sono state svincolate dal Campomorone Lady, hanno firmato un contratto pluriennale con la Sampdoria e sono state nuovamente trasferite in prestito fino a fine stagione alle biancoblu. Il progetto blucerchiato è chiaro: porre le basi per provare a ottenere la promozione in serie B nell’estate 2022. In estate la società del presidente Massimo Ferrero proverà probabilmente a tesserare gli altri pezzi pregiati del Campomorone Lady, tra cui la fantasista Giulia Tortarolo e il bomber Caterina Bargi. La classe 2000 Aurora Poletto, match winner nel derby contro il Genoa e autrice di una cinquina contro il Pinerolo, potrebbe invece trasferirsi a Milano per studio. In caso contrario, sicuramente, le porte sampdoriane per lei saranno spalancate.

Federico Scarso

Post Correlati

Leave a Comment