Serie A | Inter beffata nel finale, Fiorentina vittoriosa per 3-2

La Fiorentina si aggiudica il pirotecnico lunch match della dodicesima giornata, la prima di ritorno: al Suning Center, le viola vincono per 3-2 grazie alle reti di Greta Adami, Daniela Sabatino su calcio di rigore e di Tessel Middag, che bissa il gol realizzato sette giorni fa al San Marino Academy e regala i tre punti dopo essere stata in svantaggio dopo appena ventisette secondi con un gol di Gloria Marinelli, e dopo essere stata ripresa sul pari al 77′ con la rete di Stefania Tarenzi.

L’Inter riconferma l’undici schierato nella gara di sette giorni fa contro la Juventus, mentre nella Fiorentina c’è il rientro in panchina di Antonio Cincotta e i rientri dal primo minuto di Alice Tortelli e Martina Zanoli. Abigail Kim affianca Sara Baldi e Daniela Sabatino nel tridente offensivo.

Passano appena ventisette secondi e le padrone di casa si portano subito in vantaggio: Marta Pandini effettua un lancio in direzione di Gloria Marinelli, Frederikke Thøgersen scivola e ciò permette al numero sette nerazzurro di avere spazio per inserirsi in area e spedire il pallone all’angolo destro. La Fiorentina prova subito a scuotersi e sfiora l’immediato pareggio al 4′, quando Baldi si libera della marcatura di Beatrice Merlo e lascia partire un tiro ad effetto che trova l’ottima deviazione in calcio d’angolo di Chiara Marchitelli. Dodici minuti più tardi l’Inter ci riprova, ancora con Marinelli, che effettua un cross per Flaminia Simonetti, quest’ultima salta e colpisce di testa, ma la palla termina a lato. La fascia sinistra è quella dove la formazione nerazzurra spinge di più e crea pericoli per la difesa viola: al minuto 20 Pandini si inserisce in area di rigore e calcia in porta, Schroffenegger però blocca il pallone. Passano altri sei minuti, e la Fiorentina trova il pareggio: Greta Adami riceve palla e prova un tiro dalla distanza, Marchitelli questa volta non è impeccabile e nel tentativo di bloccare la conclusione si lascia sfuggire la sfera dai guanti, che termina così in fondo alla rete. L’undici nerazzurro vuole riportarsi subito avanti nel punteggio: Tarenzi ruba palla e serve un assist per Mauro, il numero ventinove però perde tempo nel cercare di allargarsi e provare il tiro in porta, la retroguardia viola allontana la minaccia ma un minuto dopo è ancora Tarenzi che riceve un pallone da Simonetti e calcia, Schroffenegger però le nega la gioia del gol con un ottimo intervento. Al 32′ è la Fiorentina che sfiora il gol: un tiro di Zanoli da fuori area sfiora il palo e termina fuori per questione di centimetri. Otto minuti dopo è nuovamente l’Inter a riaffacciarsi in avanti: Tarenzi esegue un passaggio in profondità per l’accorrente Marinelli, che calcia di prima intenzione ma anche questa volta Schroffenegger si oppone e blocca il pallone. Nel finale di primo tempo, un tentativo dalla distanza di Simonetti termina abbondantemente alto sopra la traversa, e le due squadre chiudono la prima frazione di gioco sul risultato di 1-1.

Nella ripresa l’Inter parte subito alla ricerca del secondo gol: Bartoňová ruba palla a Thøgersen e serve Marinelli, quest’ultima però non riesce a raggiungere il pallone che termina a lato. La Fiorentina non sta a guardare e si rende ugualmente pericolosa: un corner calciato da Baldi trova la respinta di pugno di Marchitelli, il pallone finisce sul sinistro di Zanoli che inquadra bene la porta ma è determinante la deviazione di Anna Auvinen. Al 57′ ci prova anche Tessel Middag con un tiro al volo dalla distanza, il pallone però termina alto sopra la traversa. Sempre la centrocampista olandese è protagonista due minuti più tardi: il suo assist è per Kim, che a sua volta mette un pallone rasoterra al centro dell’area, Baldi ha tutto il tempo per piazzare il suo tiro ma calcia direttamente addosso a Marchitelli, e sciupa così un’ottima chance. Le ragazze di Cincotta continuano a pressare, e trovano l’episodio chiave del match: Kathellen prova ad anticipare Sabatino in area di rigore, ma il difensore brasiliano sembra agganciare in modo falloso l’attaccante viola, per il direttore di gara è calcio di rigore, che la stessa Sabatino si incarica di calciare e spedisce il pallone in rete spiazzando Marchitelli. E’ 2-1 Fiorentina al minuto 64, con il decimo centro in campionato del numero nove viola. Un vantaggio che dura relativamente pochi minuti, perchè al 77′ Marinelli riesce a bloccare un pallone vagante e servirlo alla perfezione per l’accorrente Tarenzi, che sfugge alla difesa della Fiorentina e da due passi spinge il pallone alle spalle di Schroffenegger. Un pari quasi insperato per le nerazzurre, che sembravano aver mollato la presa, ma nei minuti finali arriva l’affondo viola: Sabatino fa da sponda su un pallone indirizzato a lei in area, e Middag calcia di prima intenzione mandando la sfera all’angolo destro, realizzando così il gol che chiude definitivamente la gara , oltre al suo secondo consecutivo. Finisce quindi con la vittoria esterna della Fiorentina, che riaffronterà l’Inter sabato 30 gennaio per l’andata dei quarti di finale di Coppa Italia.

Inter – Fiorentina 2-3 (1′ Marinelli, 77′ Tarenzi – 26′ Adami, 64′ rig.Sabatino, 84′ Middag)

Inter (4-3-3): Marchitelli; Merlo, Auvinen, Kathellen, Bartoňová; Alborghetti (cap.), Pandini (81′ Brustia), Simonetti (85′ Catelli); Marinelli, Tarenzi, Mauro (69′ Møller Hansen).
A disposizione: Aprile, Vergani, Debever, Pavan, Rincon, Baresi.
Allenatore: Attilio Sorbi

Fiorentina (4-3-3): Schroffenegger; Thøgersen, Quinn, Tortelli, Zanoli (56′ Cordia); Adami (cap.), Vigilucci, Middag; Kim, Baldi (83′ Monnecchi), Sabatino.
A disposizione: Öhrström, Tinti, Pastifieri, Mani, Bartolini, Santini, Clelland.
Allenatore: Antonio Cincotta

Arbitro: Francesco Carrione di Castellammare di Stabia
Assistenti: Mirco Carpi Melchiorre di Orvieto e Tiziana Trasciatti di Foligno
Ammonizioni: -.
Espulsioni: -.

Risultati dodicesima giornata:
Napoli Femminile – Pink Bari 1-0 (51′ Popadinova)
As Roma – Sassuolo 2-0 (6′ Giugliano, 40′ Andressa)
San Marino Academy – Empoli 1-4 (35′ Barbieri – 18′ Polli, 25′ Cinotti, 41′ Dompig, 45’+3′ Glionna)
Inter – Fiorentina 2-3 (1′ Marinelli, 77′ Tarenzi – 26′ Adami, 64′ rig. Sabatino, 84′ Middag)
Florentia San Gimignano – Milan [domenica 23 gennaio ore 14.30, diretta Timvision]
Juventus – Hellas Verona [domenica 23 gennaio ore 14.30, diretta Timvision]

Classifica:
Juventus 33*, Milan 30*, Sassuolo 25, Empoli 20, Fiorentina 20, As Roma 19,  Florentia San Gimignano 16*, Inter 14, Hellas Verona 10*, San Marino Academy 8, Napoli Femminile 4, Pink Bari 3.
*una partita in meno

Lino Basso

Foto:

 

 

Post Correlati

Leave a Comment