Spagna | Primera Iberdrola, Barça rullo compressore sul Rayo

Primera Iberdrola

Il Barcellona riprende il cammino incontrastato in Primera Iberdrola rifilando 7 reti al Rayo Vallecano, dimenticando così la delusione in Supercoppa.

Per la formazione blaugrana arriva il 13esimo successo in altrettanti incontri, ancora imbattuta in patria come la Juventus in Italia e il Bayern Monaco in Germania.

Niente da fare per la formazione madrilena che vede interrompere la sua striscia di risultati utili consecutivi dopo 6 incontri (3 vittorie e 3 pareggi).

La partita delle catalane si mette subito in discesa dopo 4′ di gioco, quando Jenni Hermoso ci mette il piede destro e porta in vantaggio il Barça.

Sugli sviluppi da corner arriva anche il raddoppio della formazione di casa al minuto 11: Serrano serve Putellas che trova un lob a scavalcare Larqué.

Al 15′ arriva anche la terza rete di giornata per le catalane con Oshoala che di tap-in insacca e vanifica l’intervento prodigioso di Larqué su Graham Hansen.

Il Rayo Vallecano gioca remissivamente e il Barcellona può giocare a piacimento, calando il poker con Putellas (doppietta) che deposita in rete un pallone respinto da Larqué su conclusione di Graham Hansen.

E la numero 11 delle blaugrana e della nazionale spagnola centra il palo a pochi secondi dalla fine del primo tempo, mancando un meritato hattrick.

Putellas manca il pokerissimo che arriva nella ripresa con il secondo gol di giornata di Oshoala che insacca di testa su cross di Hamraoui al 59′.

La botta da fuori area di Mapi Leon regala il 6-0 al 73′ e al 90+1′ Bonmati pone la firma per il definitivo 7-0.

Nell’altro recupero della giornata di Primera Iberdrola, il Madrid Cff batte il Logroño per  2 a 0 con i gol di Fernandez al 32′ e di Valeria al 90+5′.

La classifica della Primera Iberdrola dopo la 15esima giornata

Il Barcellona*** comanda la classifica a quota 36 punti, davanti a Real Madrid* e Levante* a 31, Tenerife a 30 e Atletico Madrid* a 28.

Seguono Real Sociedad* a 26 punti, Madrid CFF* a 25, Siviglia a 23, Eibar* a 20, Valencia* a 17, Rayo* a 15, Athletic Club ed Espanyol a 14, Huelva* a 11.

In zona retrocessione troviamo Logroño* e Santa Teresa** a 10 punti, Real Betis* e Deportivo Abanca** a 7.

In * il numero di partite in meno.

Post Correlati

Leave a Comment