Inghilterra | ContiCup, Chelsea batte ManCity e vola in semifinale

ContiCup

Il Chelsea batte il Manchester City per 4 a 2 e vola alle semifinali della ContiCup dove affronterà la vincente tra West Ham e Durham.

Nonostante la pioggia caduta intensamente sull’Accademy Stadium di Manchester, le due formazioni regalano una partita intensa ed emozionante.

Felicità in casa Chelsea, che nei supplementari affondano la barca Citizens. Delusione per le ragazze di Gareth Taylor che a pochi minuti dal 90′ accarezzano il sogno di eliminare le campionesse d’Inghilterra in carica.

Emma Hayes sceglie di schierare un 4-4-2 con Cuthbert e Harder esterni di fascia e Sam Kerr-Bethy England coppia d’attacco.

Diverso modulo per Gareth Taylor che rinuncia ancora a Sam Mewis di ritorno dagli States e punta sul tridente Kelly-White-Hemp con Stanway in mediana.

È il 9′ quando Samantha Kerr mostra incertezza davanti a Bardsley e calcia sull’esterno della rete. Non va meglio a Cuthbert che ci prova da fuori trovando soltanto un corner (22′).

Stesso epilogo per la prima conclusione Citizens con Stanway che vede il pallone alzarsi e terminare in corner.

A un minuto dal 45′ il Chelsea blocca il risultato con Leupolz sulla cui conclusione Bardsley e Houghton non riescono a intervenire.

Charles salva il Chelsea, extra-time fatali al City | ContiCup

La ripresa si apre nel segno del City. Berger serve Eriksson sorpresa dall’intervento di Kelly, la quale trova un diagonale su cui nulla può il portiere avversario (52′).

Diverso epilogo per Pernille Harder che manda fuori l’opportunità per riportare il Chelsea in vantaggio.

Nemmeno Sam Kerr trova la via del gol con un diagonale che termina a lato quando il cronometro registra il minuto 70.

Errori che sanno di beffa quando sugli sviluppi di un calcio da fermo Hemp in mischia trova la rete con cui ribalta l’incontro al 86′.

Un gol che potrebbe tagliare le gambe a chiunque, tranne al Chelsea che trova un gol spettacolare con Charles al 90′ e prolunga la sfida ai supplementari.

Nel primo tempo il Chelsea è devastante e trova il 3-2 con Reiten da poco entrata in campo, la quale in scivolata insacca alle spalle di Bardsley.

Berger compie un autentico miracolo al 97′, respingendo la conclusione di Stanway che sarebbe valso il nuovo pari Citizens.

Bright di testa non impensierisce Bardsley, ancora Stanway prova la via del gol ma il suo diagonale termina a lato.

Ingle entra a gara in corso e chiude i conti del quarto di finale di ContiCup: sventola dai 19 metri e palla sotto l’incrocio dei pali.

Il secondo tempo supplementare non regala alcuna emozione e il Chelsea può festeggiare il passaggio del turno.

Mirko Marletta

Foto: Chelsea Fcw.

Post Correlati

Leave a Comment