Argentina, il Superclasico vale il titolo 2020

Argentina

Il Superclasico tra Boca Juniors e River Plate decreterà il nome del Torneo Transicion 2020, formato mini del campionato d’Argentina interrotto per pandemia.

Prosegue con l’atto finale per il titolo nazionale la lunga lotta tra Xeneizes e Milionarios, che in campo maschile ha visto le due società affrontarsi in due occasioni nella Copa Maradona.

Un duello che prosegue in campo femminile, con il River che giocherà col dente avvelenato dopo lo 0-5 subito nell’ultimo scontro diretto.

Lo stadio José Amalfitani del Velez Sarsfield maschile ospiterà la finalissima tra le due contententi, che si terrà martedì 19 gennaio.

La partita verrà trasmessa da TNT Sports a partire dalle 9 ora argentina, quando in Italia saranno le 13.

Il River Plate elimina le campionesse di Argentina

Il primo colpo di scena del Torneo Transicion arriva dalla prima semifinale tra l’Uai Urquiza e il River Plate.

Le campionesse d’Argentina cadono dopo aver condotto la partita per due volte nella prima frazione di gioco, subendo il pari a pochi minuti dalla fine.

Marina Delgado apre le marcature approfittando dell’ampio spazio lasciato dalla sua marcatrice, potendo insaccare di testa senza problemi.

Il vantaggio dell’Uai scuote la formazione della capitale che trova il pari con una gioca incredibile della n°11 Birizamberri, che controlla e tira trovando due legni, prima di vedere il pallone depositarsi in rete.

Il gol del provvisorio pari non proeoccupa le campionesse in carica che al 40′ tornano nuovamente in vantaggio.

Nuñez calcia dalla bandierina e trova direttamente la rete ringraziando il portiere avversario, autore di un goffo intervento in area piccola.

Meglio il River Plate nella ripresa, con gli sforzi che vengono ripagati al 80′ quando Lezcano calcia a botta sicura riportando il risultato in parità.

Le due formazioni arrivano alla fine dei tempi regolamentari sul 2 a 2, con la qualificazione alla finale da decidere direttamente dagli undici metri.

Tre errori dal dischetto costano caro all’Uai Urquiza, mentre il River commette un solo errore. Lezcano realizza il rigore decisivo.

Vallejos-Ojeda: il Boca va in finale

Il Boca Juniors conquista l’accesso alla finalissima grazie al 2 a 0 rifilato al San Lorenzo, al termine di una partita dominata ma senza troppo cinismo sotto porta.

Il portiere Bobadilla risulta tra le migliori in campo ed è grazie alla sua grande prestazione che il San Lorenzo resiste per 80 minuti di gioco.

Vallejos e Ojeda la impegnano nella prima frazione di gioco con due occasioni a testa, che non sortiscono gli effetti sperati.

Nella ripresa il Boca spinge, crea e non concretizza, rischiando di subire una clamorosa beffa quando Imbachi di pallonetto colpisce la parte alta della traversa.

Passata la paura, al Boca bastano tre minuti per rifilare l’uno-due micidiale che mette il San Lorenzo al tappeto.

Al 81′ Vallejos realizza il calcio di rigore assegnato dal direttore di gara per fallo di mano di Ramirez Acosta.

E al 84′ Yamila Rodriguez serve di testa un pallone invitante per la testa di Ojeda, che indirizza la sfera sul palo interno per poi vederlo rotolare in rete.

Nel recupero Ramirez Acosta prova ad accorciare le distanze, ma Oliveros interviene a dovere.

Post Correlati

Leave a Comment