Valentina Giacinti, star inconsapevole d’Arabia grazie a una pagina satirica

Italia Cina Giacinti

L’era dei social network garantisce sorprese e colpi di scena. Alle volte basta non fare nulla per trovarsi al centro dell’attenzione. Lo sa bene Valentina Giacinti, capitano del Milan e attaccante della Nazionale Italiana, che si è trovata il profilo Instagram letteralmente inondato di commenti e messaggi privati in arabo. Tutto è nato da una pagina satirica, gestita da un arabo il cui nickname è Naqid1, che ha dichiarato di amare la calciatrice milanista, squadra di cui è tifoso, invitando i suoi follower a scrivere nei commenti e in posta privata alla giocatrice italiana. Detto fatto, Giacinti riceve centinaia, probabilmente migliaia, di messaggi, alcuni pubblici e altri privati, in lingua araba nei quali le vengono fatti per la maggior parte complimenti. La situazione è comunque ingestibile e dunque la classe ’94 pubblica una storia con un messaggio in inglese: “So che Naqid1 è innamorato di me. Sto solo chiedendo cortesemente di non commentare sotto i miei post e di non inviarmi messaggi privati per tutto il tempo. Se volete dirmi/scrivermi qualcosa fatelo in inglese perché non capisco l’arabo. Grazie, Vale”. Messaggio non recepito dall’Arabia Saudita, con messaggi e commenti che continuano imperterriti. Giacinti decide quindi di impedire a terzi di pubblicare commenti sotto ai suoi post per avere una tregua. Una decisione sicuramente temporanea, ma necessaria per avere un po’ di pace. Naqid1 ha sicuramente fatto colpo su Valentina, ma probabilmente non nel modo che avrebbe voluto.

Federico Scarso

Foto: Figc.

Post Correlati

Leave a Comment