Uwcl | Fiorentina all’ultimo respiro: piegato lo Slavia Praga solo nel finale

La Fiorentina espugna il campo dello Slavia Praga con una rete di Daniela Sabatino in pieno recupero e vola agli ottavi di finale di Champions League. Dopo il 2-2 dell’andata la formazione gigliata è costretta a segnare per entrare nelle migliori sedici d’Europa. Al 16′ Kim salta il portiere avversario e conclude a rete ma un difensore intercetta e salta. Il primo tempo vede un’altra ghiotta occasione per le viola al 39′ quando Sladká si distende e devia in calcio d’angolo la conclusione dal limite dell’area di Mascarello, che poco dopo protesta per un presunto fallo da rigore subito sul quale l’arbitro lascia correre. A inizio ripresa Kim salta un’avversaria sulla destra e crossa al centro dell’area per Bonetti il cui colpo di testa termina alto. Al 54′ arriva la prima occasione per lo Slavia Praga: da calcio d’angolo Necidová colpisce di testa, Persson prolunga di petto verso la linea di porta ma Quinn è ben appostata e spazza. All’81’ dopo un batti e ribatti in area la conclusione di Bonetti è murata dalla difesa, poi la neo entrata Piemonte non riesce a calciare nuovamente verso la porta. All’ultimo dei cinque minuti di recupero concessi (poi prolungato a sei minuti), Bonetti pennella una punizione dalla trequarti al centro dell’area di rigore avversaria. Sabatino anticipa tutti e di testa mette il pallone all’angolino basso alla sinistra di Sladká. È il gol che permette alla Fiorentina di volare agli ottavi di finali, estromettendo le ceche al primo turno a eliminazione diretta per la prima volta dopo sei anni.

Slavia Praga – Fiorentina 0-1 (90’+5′ Sabatino)

Slavia Praga (4-2-3-1): Sladká; Jarchovska, Necidová, Pincová, Bartovičová (cap.); Persson, Cahynová; Divišová, Krejčiříková (85′ Černá ì), Szewieczková (63′ Šlajsová); Kožárová (85′ Veselá).
A disposizione: Votíková, Huvarová, Khýrová, Karasová, Šurnovská, Žemberyová.
Allenatore: Michal Kolomazník.

Fiorentina (4-3-3): Schroffenegger; Thøgersen, Quinn, Tortelli (cap.), Zanoli (65′ Vigilucci); Neto (82′ Clelland), Breitner, Mascarello (62′ Adami); Kim (61′ Piemonte), Sabatino, Bonetti.
A disposizione: Öhrström, Forcinella, Cordia, Arnth, Ripamonti, Middag, Monnecchi, Baldi.
Allenatrice: Antonio Cincotta.

Arbitro: Tess Olofsson (Svezia).
Assistenti: Josefin Aronsson (Svezia) e Emelie Elfstrand (Svezia).
Quarto ufficiale: Pernilla Larsson (Svezia).

Ammonizioni: 9′ Breitner (F), 70′ Piemonte (F), 77′ Tortelli (F), 90’+5′ Persson (S).
Espulsioni: -.

Federico Scarso

Foto: Fiorentina.

Post Correlati

Leave a Comment