Francia | D1 Arkema, Psg batte Lione e vola in testa

D1 Arkema

La nona giornata della D1 Arkema regala il primo grande sussulto della stagione francese. Il Psg batte l’Olympique Lione prossimo avversario della Juventus in Champions League e sorpassa in testa alla classifica le campionesse in carica.

Una vittoria dal peso specifico doppio in casa capitolina, che in campionato non batteva le campionesse di Francia e d’Europa in carica dal dicembre 2016.

E che arriva nel magico teatro del Parco dei Principi, nonostante l’assenza di pubblico e la contemporanea messa in onda con Monaco-Psg del maschile.

Partita tutt’altro che spettacolare e in cui la rigidità degli schemi tattici ha avuto la meglio sullo spettacolo tanto acclamato prima del fischio d’inizio.

Il primo sussulto arriva al 10′ ed è quello che decide l’incontro: Diani lancia Katoto a rete, dribbling su Bouhaddi e palla calciata senza troppa forza ma che si infila in rete.

Nulla da fare per l’estremo difensore francese e per Buchanan spiazzata in qualche modo dalla conclusione tutt’altro che perfetta della n°9 parigina.

Il Lione in difficoltà perde alla mezz’ora Eugenie Le Sommer per una lesione al bicipite femorale della coscia destra. La giocatrice ha twittato:

“Impareremo la lezione di questa sconfitta per continuare ad andare avanti e raggiungere i nostri obiettivi. Purtroppo sono dovuto uscire per un infortunio ma mi prenderò cura di me stesso per tornare in campo il più velocemente possibile.”

Al Lione non basta la punizione calciata dalla tedesca Marozsan per destabilizzare la formazione avversaria, che ben conduce la partita.

Nella ripresa da segnalare soltanto l’uscita di Katoto per una botta e la gioia parigina al fischio finale, per un risultato storico.

Le altre partite della D1 Arkema e la classifica dopo la 9a giornata

La giornata di D1 Arkema vede le vittorie delle due inseguitrici della coppia di testa, seppur con un distacco pesante da recuperare.

Il Bordeaux batte di misura il Paris Fc con il rigore di “Bunny” Shaw e risponde al successo interno del Montpellier (3-1) sul Le Havre.

La formazione casalinga rimonta il gol di Clark al 17′ con le reti di Skorvankova nel primo tempo, di Weerden e Fowler nella ripresa.

La doppietta di Le Gallec dà il secondo successo consecutivo al Fleury 91, che così liquida la pratica Digione.

Il Guingamp si sbarazza dell’Issy con un punteggio tennistico (6-1) in cui Cambot apre e chiude la lista delle marcature.

Infine, vittoria in rimonta dello Stade de Reims che risponde al vantaggio rapido di Boudaud con la doppietta di Gomes.

In testa alla D1 Arkema troviamo il PSG a quota 25 punti, con un punto di vantaggio sull’OL , +8 sul Bordeaux e +9 sul Montpellier.

Dietro di loro Fleury a 14 punti, Paris FC e Digione a 12, Guingamp e Stade de Reims a 10, Issy e Soyaux a 6 e chiude il Le Havre a 4 punti.

Mirko Marletta

Foto: Damien LG – Ol.

Post Correlati

Leave a Comment