Spagna | Tenerife ancora capolista della Primera Iberdrola

Primera Iberdrola

Il Granadilla Tenerife mantiene la testa della classifica della Primera Iberdrola grazie alla vittoria per 2 a 0 contro il Logroño in crisi nerissima.

Isolane vicinissime al gol con Martin-Prieto che trova la deviazione di Tajonar in corner, con quest’ultima salvata dalla traversa sul tiro di Gavira.

Boho e Altamura rispondono per le ospiti con due conclusioni poco precise, Ramos sfrutta la punizione a due in area e insacca per l’1-0 Tenerife.

Nella ripresa Tajonar è costretta a un intervento decisivo su Martin-Prieto, ma capitola al 57′ su rigore realizzato da Pisco.

Il Logroño chiude in 10 effettivi con il doppio giallo sventolato ad Altamura.

Larga vittoria per l’Atletico Madrid che rimonta l’iniziale svantaggio contro il Real Betis e si porta al secondo posto, restando in scia alla capolista.

Primo acuto della formazione andalusa al 3′ con la conclusione di Salvador che viene parata a terra da Peyraud-Magnin.

Risposta madrilena con Ludmila e Leicy Santos che non centrano il bersaglio grosso e salvataggio di Peyraud-Magnin su corner di Sosa diretto in porta.

L’errore di Strom costa caro alla formazione rojablanca e Rosa Marquez può approfittare del regalo insaccando con un tiro a giro da fuori area.

La risposta Atleti arriva nel migliore dei modi nel giro di 60″. Al 43′ Ludmila segna di tacco da terra, ma partendo in posizione di offside.

Al 44′ Knaak ringrazia l’assist rasoterra di Meseguer e infila Gerard per la rete che manda le formazioni negli spogliatoi sul 2-1.

Ripresa con poche occasioni da gol ma sufficienti all’Atletico Madrid per incrementare il divario sul Real Betis. Ludmila triplica al 47′ e serve l’assist per la rete di Strom al 69′.

Le altre partite della Primera Iberdrola e la classifica dopo l’8a giornata

La rete di Cardona al 15′ vale il successo del Real Madrid sull’Athletic Club, quella di Franssi il successo del Real Sociedad sullo Sporting Huelva.

Tris in trasferta del Siviglia sul campo dell’Espanyol. A segno Pina nel primo tempo, Franco e Coleman nella ripresa.

Il Levante rifila quattro reti al Deportivo Abanca che resta inchiodato all’ultimo posto in classifica a quota zero punti, alla pari del Rayo Vallecano sconfitto per 0-1 dal Valencia (reti di Andujar).

La formazione granata sblocca il risultato al 3′ con Bermudez e raddoppia con il pallonetto di Andonova al 9′. Guerrero triplica al 31′ e Cometti cala il poker al 69′.

Rinviate per motivi sanitari Eibar-Barcellona e Madrid Cff-Santa Teresa.

La classifica della Primera Iberdrola vede il Tenerife in testa a quota 19 punti, davanti all’Atletico Madrid a 17, al Barcellona*** e alla Real Sociedad* a 15.

Seguono Real Madrid* a 13 punti, Valencia a 12, Siviglia** e Athletic Club* a 11, Levante*** e Santa Teresa* a 10, Madrid Cff*** a 9, Eibar** e Real Betis* a 7, Espanyol* a 6.

In zona retrocessione troviamo il Logroño* a quota 2 punti, il Huelva** 1 punto, Rayo***** e Deportivo La Coruña* a 0 punti.

In * le partite in meno.

Post Correlati

Leave a Comment