Germania | Bayern batte Wolfsburg e allunga in Bundesliga

Bundesliga

Il Bayern Monaco batte il Wolfsburg per 4-1 nello scontro diretto valido per la nona giornata di Bundesliga e diventa il vero padrone del campionato.

La formazione bavarese trova il nono successo in altrettanti incontri ma perde l’imbattibilità dopo 784 minuti, complice il rigore di Groessling realizzato al 64′.

Prova di forza per le vice campionesse di Germania che hanno dato una grande dimostrazione di forza davanti a un Wolfsburg quasi irriconoscibile.

La sconfitta delle vice campionesse d’Europa potrebbe segnare il passaggio di consegne del trono della Bundesliga.

Il Wolfsburg recrimina al minuto 8 per un fallo di mano in area di Ilestedt non sanzionato dall’arbitro, che ha optato per l’involontarietà.

Al 26′ Asseyi sblocca il risultato con una rasoiata e al 43′ Magull serve in mezzo per Hegering che con una zampata anticipa Kiedrzynek.

La sola opportunità per le ospiti arriva sul finire di tempo con Groessling che trova la respinta di Benkhart.

Meno di due minuti dall’inizio della ripresa e il Bayern triplica con la conclusione in scivolata di Beerensteyn che rafforza il risultato.

Il Wolfsburg va alla conclusione con Rolfö (a lato) e riesce a trovare la rete del 1-3 su rigore con Groessling, che interrompe l’imbattibilità del Bayern.

Una rete che non cambia l’indirizzo di una partita ben gestita dal Bayern, che approfitta dell’errore di Janssen che termina la sua giornata da incubo con l’autogol del 4-1 bavarese.

Le altre partite della Bundesliga e la classifica

Il Turbine Potsdam mantiene il terzo posto grazie al successo in casa dell’Eintracht Francoforte per 1 a 0 (rete di Chmielinski al 76′) e riduce il distacco dal Wolfsburg.

Leverkusen e Hoffenheim vincono in trasferta rispettivamente contro Meppen e Sand con il medesimo risultato di 3 a 0.

Pareggio a reti bianche tra Essen e Friburgo, mentre Werder Brema e Duisburg offrono una partita ad alto contenuto di reti terminata 5-3.

Formazione di casa raggiunta per due volte dalle ospiti, Luhrsenn, Tarczynska e Gidion portano il parziale sul 5-2, Kornieck accorcia le distanze per il 5-3 finale.

In classifica comanda il Bayern a quota 27 punti, davanti a Wolfsburg a 22, Turbine Potsdam a 19, Hoffenheim a 16, Eintracht e Leverkusen a 14.

Seguono Friburgo a 12, Essen a 11, Werder a 9 e Sand a 6. In fondo alla classifica e in zona retrocessione troviamo Duisburg e Meppen a 2 punti.

Post Correlati

Leave a Comment