Inghilterra | Man United ancora in testa alla Super League

Super League

In Manchester United pareggia in rimonta il derby contro il City e mantiene la vetta della Super League grazie al pari tra Arsenal e Chelsea.

Grandi rimpianti per le Citizens che sprecano il doppio vantaggio ottenuto nel primo tempo, cedendo nella seconda parte di gara.

Ottimo inizio della formazione ospite che dopo la conclusione di Stanway sull’esterno della rete (4′), trova il vantaggio con Kelly che approfitta di un disimpegno errato e trafigge Earps.

Mewis ha sui piedi un ottimo pallone ma manca di tempismo per concludere in maniera vincente, per poi mandare di testa a lato pochi successivamente.

Stanway e Houghton non riescono a raddoppiare, fa meglio Coombs che approfitta di un errore difensivo per tirare una sassata che vale il 2-0.

La ripresa offre uno United completamente differente, che al 53′ rientra in piena corsa grazie alla botta da fuori della statunitense Heath.

White spreca il possibile terzo gol City, la nuova entrata James (al posto della deludente Press) divora due occasioni per il pari.

Al minuto 69 lo United perviene al pareggio: Hanson trova la respinta di Roebuck e insacca su successiva conclusione per il 2-2.

Le mosse di Gareth Taylor non fruttano ed è lo United a mancare di poco il clamoroso sorpasso quando Hanson trova la parata di Roebuck.

Mead non basta: Arsenal manca il sorpasso

Il secondo big match della 7a giornata di Super League tra Arsenal e Chelsea lascia l’amaro in bocca soprattutto nella formazione di casa.

Primo tempo bloccato e con la sola occasione da gol di Foord al 44′ che centra due volte la traversa con lo stesso tiro scoccato da fuori area.

Meglio la ripresa in cui il Chelsea presenta dall’inizio Samantha Kerr al posto di Leupolz, per un tridente super offensivo.

England prova a sorprendere Zinsberger dopo pochi secondi, ma manda alto. Poi spreca un prezioso assist di Cuthbert svirgolando la conclusione.

Williamson mura il tiro di England, dall’altra parte Miedema e Williamson non riescono a gonfiare la rete.

Lo scossone arriva al 86esimo minuto quando Miedema va via a Bright e serve in mezzo per Mead che deposita in rete con facilità.

Il vantaggio dura lo spazio di quattro minuti, quando Wubben-Moy devia in rete in maniera decisiva un cross di Harder dalla destra.

Nel recupero il Chelsea va vicinissimo al clamoroso colpaccio con Kerr che scavalca Zinsberger mandando di poco a lato.

Le altre partite della Super League e la classifica dopo la 7a giornata

Nelle altre partite, ko interno del West Ham contro il Brighton. Decide la rete di Jarrett al 69′.

La rete di Weiss al 72′ consegna tre punti importantissimi al Birmingham nel derby giocato in casa dell’Aston Villa.

Delude il Tottenham raggiunto nel finale nella sfida giocata contro il Bristol City e terminata sul 2 a 2. Infine 1 a 1 tra Everton e Reading.

Al termine del settimo turno di Super League il Manchester United è in testa a quota 17 punti, davanti all’Arsenal a 16 e al Chelsea* a 14.

Seguono Everton a 14 punti, ManCity a 12, Birmingham e Reading a 9, Brighton a 8, West Ham a 4.

In fondo alla classifica Aston Villa** e Tottenham hanno 3 punti, chiude il Bristol City* con 1 punto.

Post Correlati

Leave a Comment