Serie A | Il Milan supera di misura la Roma, torna a vincere il Sassuolo

Il Milan si aggiudica il big match dell’ottava giornata di campionato battendo l’As Roma per 1-0 grazie al calcio di rigore trasformato da Valentina Giacinti. Una gara che non ha avuto grossi sussulti nei primi quarantacinque minuti di gioco, salvo una grossa chance sciupata nel finale da Manuela Giugliano, e che nel secondo tempo ha avuto il suo punto di svolta al minuto 55: Rachele Baldi viene espulsa dall’arbitro Perenzoni per aver toccato il pallone due volte su azione di rimessa dal fondo. Il nuovo regolamento vieta che il portiere possa colpire la sfera in due occasioni senza averlo prima appoggiato per una propria compagna di squadra, ragion per cui viene assegnato un calcio di punizione indiretto in area salvato da Angelica Soffia. Successivamente il direttore di gara fischia un calcio di rigore per fallo di Tecla Pettenuzzo su Natasha Dowie, che Giacinti spedisce in rete e regala tre punti importantissimi alla formazione rossonera in chiave Champions League.

Il Sassuolo torna alla vittoria sconfiggendo l’Hellas Verona, ancora privo delle tante calciatrici positive al coronavirus, per 4-1: sugli scudi Kamila Dubcová con una doppietta, i restanti gol sono di Valeria Pirone e Haley Bugeja su calcio di rigore, per le ospiti sempre dagli undici metri a segno Francesca Papaleo. Un passivo che poteva essere più largo per le diverse occasioni da gol sciupate nel primo tempo, e per il penalty calciato sempre da Dubcová sul 2-1 e parato da Francesca Durante. Era importante vincere per la squadra allenata da Gianpiero Piovani, oggi non presente in panchina a causa della squalifica ricevuta dopo il match contro la Juventus e sostituito dal suo vice, Gian Loris Rossi, e con questi tre punti consolida il terzo posto in classifica.

Milan – Roma 1-0 (70′ Giacinti (rig.))

Milan (3-5-2): Korenčiová; Fusetti, Agard, Spinelli; Rizza, Grimshaw (71′ Mauri), Jane, Boquete (88’Čonč), Tucceri Cimini; Giacinti (cap.) (89′ Salvatori Rinaldi), Dowie.
A disposizione: Piazza, Premoli, Šimić, Morleo, Nano, Rask.
Allenatore: Maurizio Ganz.

As Roma (4-3-3): Baldi; Soffia (74′ Ohale), Swaby, Pettenuzzo (80′ Corelli), Bartoli (cap.); Ciccotti (74′ Bonfantini), Giugliano, Andressa; Thomas, Lazaro, Serturini (57′ Pipitone).
A disposizione: Bernauer, Hegerberg, Corrado, Severini, Landa.
Allenatrice: Elisabetta Bavagnoli.

Arbitro: Daniele Perenzoni di Rovereto.
Assistenti: Andrea Torresan e Alberto Zampese di Bassano del Grappa.

Ammonizioni: 73′ Boquete (M), 79′ Pettenuzzo (R), 83′ Mauri (M).
Espulsioni: 55′ Baldi (R) per aver impedito fallosamente una chiara occasione da gol.

Sassuolo – Hellas Verona 4-1 (15′ Dubcová, 46′ Dubcová, 66′ Pirone, 73′ Bugeja (rig.) – 55′ Papaleo (rig.))

Sassuolo (4-3-1-2): Lemey; Lenzini, Orsi (70′ Santoro), Filangeri, Philtjens; Pondini (79′ Pellinghelli), Mihashi, Dubcová; Monterubbiano (60′ Brignoli); Bugeja (79′ Micheli), Pirone (cap.) (70′ Cambiaghi).
A disposizione: De Bona, Fuentes, Brundin, Battelani.
Allenatore: Gian Loris Rossi.

Hellas Verona (3-5-2): Durante; Meneghini, Ambrosi (cap.), Susanna (84′ Croin), Solow, Mancuso, Sardu, Jelencic; Papaleo (73′ Willis), Zoppi (68′ Gidoni).
A disposizione: Vicenzi, Perin, Casellato, Bissoli.
Allenatrice: Antonella Formisano.

Arbitro: Adalberto Fiero di Pistoia.
Assistenti: Luca Testi di Livorno e Marco Lencioni di Lucca.

Ammonizioni: -.
Espulsioni: 62′ Meneghini (H) per doppia ammonizione (prima ammonizione al 10′).
Note: 62′ Durante (H) para un calcio di rigore a Dubcová (S).

Risultati ottava giornata:
Empoli – Inter 1-1 (57′ rig. Prugna – 50′ Marinelli)
Pink Bari – Fiorentina 0-2 (7′ Quinn, 32′ Sabatino)
Florentia San Gimignano – Juventus 1-2 (43′ Wagner – 54′ Caruso, 55′ Girelli (rig.))
San Marino – Napoli Femminile 0-0
Milan – As Roma 1-0 (70′ Giacinti (rig.))
Sassuolo – Hellas Verona 4-1 (15′ Dubcová, 46′ Dubcová, 66′ Pirone, 73′ Bugeja (rig.) – 55′ Papaleo (rig.))

Classifica:
Juventus 24, Milan 21, Sassuolo 19, Empoli 13, Fiorentina 13, As Roma 12, Inter 11, Florentia San Gimignano 9, Hellas Verona 7, San Marino 5, Pink Bari 3, Napoli Femminile 1.

Lino Basso

Foto: Ac Milan.

Post Correlati

Leave a Comment