Serie B | Lazio forza 10. Vincono anche Riozzese Como, Cittadella, Ravenna e Roma Cf

La serie B si apre con la facile vittoria della favorita Lazio, che si impone sul campo del Pontedera con il punteggio di 1-10. Tutto facile per le biancocelesti anche per l’espulsione del portiere Sacchi nel primo tempo, che costringe le toscane a giocare in inferiorità numerica. Martin nella prima mezz’ora porta le aquilotte sullo 0-2 con una doppietta. D’Antoni accorcia le distanze ma l’attaccante spagnola completa la tripletta personale a inizio ripresa. Le ospiti dilagano poi con i gol di Cuschieri, Visentin, Palombi, GambarottaMattei, Vaccari e Cianci. Termina in parità la sfida tra Pomigliano e Tavagnacco: le friulane passano al 18′ con una botta mancina dal limite dell’area di Veritti. Tre minuti più tardi pareggia Riboldi con un diagonale vincente. A inizio ripresa arriva il sorpasso delle campane con Galluccio, che si avventa sulla respinta di Beretta che aveva negato il gol a Riboldi e deposita la sfera nella porta sguarnita. Al 58′ ancora Veritti segna firmando la doppietta personale e il definitivo 2-2 con un lesto tap-in sulla parata di Balbi che aveva parato una botta di Devoto. Il portiere delle ospiti salva le gialloblu dalla sconfitta all’82’ compiendo un autentico miracolo sul colpo di testa ravvicinato di Riboldi. La Riozzese Como espugna Perugia con un tris che matura tutto nel primo tempo grazie agli acuti di Ferrario, Fusar Poli e Rognoni che piegano le resistenze delle umbre. La Roma Cf si impone 2-0 sull’Orobica con i gol di Silvi e Visconti, entrambi nella ripresa. Stesso risultato a Ravenna dove le padrone di casa hanno la meglio sul Cesena con una rete per tempo: a fine primo tempo apre Burbassi, nella ripresa chiude Giovagnoli. Il Chievo Verona, dopo aver chiuso il primo tempo a reti inviolate, si porta in vantaggio al rientro in campo con Dallagiacoma, che dopo il tiro di Peretti parato da Toniolo, si avventa sulla respinta del portiere granata e segna. Il Cittadella pareggia dopo pochi minuti con Zorzan e al 90′ segna il gol decisivo su calcio di rigore trasformato da Ponte. Termina senza gol la sfida tra Vicenza e Brescia.

Risultati prima giornata:
Cittadella – Chievo Verona 2-1 (55′ Zorzan, 90′ Ponte (rig.) – 48′ Dallagiacoma)
Perugia – Riozzese Como 0-3 (26′ Ferrario, 37′ Fusar Poli, 44′ Rognoni)
Pomigliano – Tavagnacco 2-2 (21′ Riboldi, 52′ Galluccio – 18′ Veritti, 58′ Veritti)
Pontedera – Lazio 1-10 (34′ D’Antoni – 19′ Martin, 26′ Martin, 53′ Martin, 54′ Cuschieri, 65′ Visentin, 70′ Palombi, 79′ Gambarotta, 90’+1′ Mattei, 90’+3′ Vaccari, 90’+5′ Cianci)
Ravenna – Cesena 2-0 (43′ Burbassi, ??’ Giovagnoli)
Roma Cf – Orobica 2-0 (55′ Silvi, 59′ Visconti)
Vicenza – Brescia 0-0

Prossima giornata (20 settembre):
Brescia – Perugia
Cesena – Pomigliano
Chievo Verona – Ravenna
Lazio – Cittadella
Orobica – Vicenza
Riozzese Como – Roma Cf
Tavagnacco – Pontedera

Classifica:
Lazio 3, Riozzese Como 3, Ravenna 3, Roma Cf 3, Cittadella 3, Tavagnacco 1, Pomigliano 1, Brescia 1, Vicenza 1, Chievo Verona 0, Cesena 0, Orobica 0, Perugia 0, Pontedera 0.

Federico Scarso

Foto: Grazia Menna.

Post Correlati

Leave a Comment