Serie C | Le Free Girls non si iscrivono al campionato. Possibile sinergia con il Pescara

La società delle Free Girls ha deciso di non iscrivere la prima squadra al campionato di serie C, cosa che implica il dimezzamento della società abruzzesi dopo la rinuncia del Real Bellante. Le uniche realtà della regione che prenderanno parte alla prossima terza divisione sono Chieti e Pescara. Proprio con quest’ultima, secondo le indiscrezioni raccolte dalla redazione di donnenelpallone.com, ci sarebbe un accordo che vedrebbe una “fusione” di fatto delle rose delle due squadre per avere una formazione più competitiva, come accaduto in Liguria due anni fa con la nascita del Campomorone Lady che di fatto è l’unione dei settori femminili di Molassana e Ligorna. Stesso nome, stessa matricola ma è probabile che il Pescara verrà rinforzato da alcuni elementi delle Free Girls.

Ecco il comunicato ufficiale, comparso sul profilo Facebook della società delle Free Girls: “L’Asd Free Girls comunica che la squadra non si iscriverà al campionato di serie C femminile 2020/2021. Tuttavia, lo spirito con cui è nata questa società, la sua filosofia e la sua idea di calcio femminile non termineranno qui: stiamo lavorando ad alcuni progetti che speriamo presto di potervi illustrare. Ringraziamo al momento le nostre splendide ragazze e tutti voi, attivi supporter delle nostre ‘girls’, per il sostegno e l’affetto che avete dimostrato in questi due anni fantastici, di grandi traguardi e successi. È molto difficile trovare le parole che possano descrivere le emozioni e le difficoltà di questa decisione sofferta: non è un addio, ma un arrivederci”.

Federico Scarso

Foto: Free Girls.

Post Correlati

Leave a Comment