Serie B | Addio alla Fortitudo: ecco il ChievoVerona Women

Archiviata la stagione 2019/2020, i club stanno programmando a livello dirigenziale e dal punto di vista dell’organico l’anno venturo. Il Chievo Fortitudo Women si chiamerà ChievoVerona Women FM, dopo l’interruzione della collaborazione ventennale con la Fortitudo Mozzecane. La società clivense rappresenterà ragazze e ragazzi. La prima squadra femminile adopererà il “Centro Bottagisio”, il settore giovanile continuerà a scendere in campo a Mozzecane. L’obiettivo della società, allargatasi a 12 soci di cui 5 facenti parte del consiglio di amministrazione, è quello: di crescere ulteriormente nel calcio femminile, senza dimenticare quanto fatto in passato, per farsi trovare pronti dinanzi alle nuove sfide. Giuseppe Boni, fondatore della Fortitudo Mozzecane resterà presidente onorario, il ruolo di presidente ad Alice Bianchini. Queste le sue prime parole da presidente della società: “Quando sono entrata a far parte di questa famiglia l’ho fatto con grande entusiasmo, spinta dalla passione per questo sport e per il mondo del calcio femminile. Con il passare degli anni ho visto crescere questa realtà grazie al lavoro comune di tutti e oggi sono onorata di rivestire la carica che mi è stata affidata e ancora più orgogliosa di fare parte di questa società. Un grazie di tutto cuore a Giuseppe perché senza di lui questo club non sarebbe mai esistito e noi non avremo potuto raccogliere la sua eredità”.

Post Correlati

Leave a Comment