L’Indiscrezione | Tutti vogliono Glionna e Cantore: Hellas Verona e Sassuolo in pole

Benedetta Glionna e Sofia Cantore, con ogni probabilità, giocheranno ancora in prestito lontane da Torino, prima di poter tornare alla base ancora più cresciute. Soprattutto la prima ha attirato su di sé gli interessi di numerose squadre di serie A. In pole position, escludendo chiaramente che la Juventus le presti a una diretta concorrente, sembrano esserci, secondo le indiscrezioni raccolte dalla redazione di donnenelpallone.com, nuovamente l’Hellas Verona e il Sassuolo, che aveva già cercato Benedetta Glionna senza successo lo scorso anno. Il club neroverde non disdegnerebbe neppure la presenza in rosa di Sofia Cantore, che tuttavia nel ruolo di attaccante avrebbe la concorrenza spietata di Daniela Sabatino, Michela Cambiaghi, Claudia Ferrato e Valeria Monterubbiano, che rientrano tutte e quattro nei piani di riconferma della formazione allenata da Gianpiero Piovani. L’ex allenatore del Brescia è solito giocare con il 3-5-2 e per Benedetta Glionna sarebbe un’ulteriore sfida: la calciatrice, classica ala destra del tridente offensivo, dovrebbe adattarsi al ruolo di seconda punta o a quello di esterno di centrocampo a tutta fascia. Sarebbe un ulteriore stimolo per accrescere il proprio bagaglio calcistico. Entrambe le giocatrici si sono comunque ambientate bene a Verona e non è esclusa la loro permanenza. La coppia, finora inseparabile, potrebbe anche dividersi, con Glionna a Sassuolo e Cantore ancora in gialloblu. Sarebbe la prima volta dopo che le due hanno condiviso finora le maglie di Fiammamonza, Juventus e, appunto, Hellas Verona. Tutte le strade, a oggi, sono però ancora percorribili.

Foto: Hellas Verona.

Post Correlati

Leave a Comment