Inghilterra | La Super League potrebbe non ripartire

inghilterra

La stagione 2019/20 della Fa Women’s Super League e della Championship potrebbe chiudersi qui. Questa è l’indiscrezione pubblicata dalla testata britannica The Independent, per la quale gli unici due campionati femminili non chiusi in anticipo dalla Federazione inglese potrebbero non riprendere dopo settimane di incertezza dovute all’emergenza sanitaria.

Una ragione che potrebbe portare alla chiusura anticipata della stagione riguarda i costi per la ripartenza e per i test da fare a calciatrici e staff tecnico. Questi ultimi, secondo quanto riportato dal The Independent, potrebbero costare fino a 140mila pounds e il budget è superiore a quello annuale.

Sarà decisiva la riunione che martedì prossimo dovrebbe vedere di fronte i club delle due leghe e la Federazione per discutere sulle decisioni da prendere.
Nel caso della Super League ci sarà anche da determinare il criterio di assegnazione del titolo inglese e del posto per retrocedere in Championship. Mentre dovrebbe essere certa la retrocessione del Liverpool ultimo in classifica, diverso è il discorso in testa.
Il Manchester City ha chiuso davanti a Chelsea e ad Arsenal ma con una partita in più. Se dovesse essere considerata la media punti ottenuta indipendentemente dal numero di incontri giocati, il Chelsea sarebbe campione d’Inghilterra con 2,60 punti/partita e davanti a Manchester City (2,50) e Arsenal (2,40). Alla luce di questo risultato il City sarebbe la seconda ed ultima squadra a qualificarsi per la prossima Champions League.

Mirko Marletta

 

Post Correlati

Leave a Comment