Francia | Bouhaddi a L’Equipe: “Inghilterra e Stati Uniti i campionati più attraenti”

Bouhaddi

Lo scorso 18 aprile il portiere dell’Olympique Lione Sarah Bouhaddi aveva annunciato la volontà di lasciare la formazione campione di Francia e d’Europa in carica alla scadenza del contratto prevista per il 30 giugno 2020.
In un articolo de L’Equipe di oggi lunedì 11 maggio, il portiere della nazionale francese ha raccontato il perché di questa decisione. “Nella tournée negli Stati Uniti dell’estate scorsa avevo detto al mio allenatore (Jean-Luc Vasseur dell’Ol, ndr) che sarebbe potuta essere la mia ultima stagione. È difficile da spiegare, ma me lo sentivo dopo la finale di Champions vinta contro il Barcellona. Mi ero detta che era giunto il momento di partire. Avevo aspettato ad annunciarlo perché avevamo degli obiettivi importanti. Il coronavirus ha accelerato tutto”.

Il presidente dell’Ol Aulas ha provato a farla desistere con un’offerta interessare della durata di quattro anni ma il rifiuto, spiega Bouhaddi, deriva dalla voglia di affrontare una nuova sfida.
Dal 1° luglio sarà libera di scegliere dove approdare e i Royals di Utah sono pronti ad accoglierla a braccia aperte, anche se l’estremo difensore francese non si sbilancia sul suo futuro prossimo. “Se conoscessi il mio futuro lo annuncerei, – dichiara Bouhaddi -. C’è una crisi mondiale e tutto è bloccato. Ho parlato con diversi club europei ma non c’è nulla di concreto. Se sceglierò un altro club sarà in Inghilterra o negli Stati Uniti, attualmente sono i campionati più attraenti. Non ho paura di restare un mese senza club, avrò sicuramente delle proposte”.

Mirko Marletta

Foto: Icon Sport

 

Post Correlati

Leave a Comment