Algarve Cup | L’Italia non brilla ma vince in rimonta

Un’Italia non brillante riesce a strappare il pass per le semifinali dell’Algarve Cup battendo in rimonta il Portogallo padrone di casa. Al turno successivo le azzurre affronteranno la Nuova Zelanda.

La prima conclusione del match arriva dopo cinque minuti con Jéssica Silva. Le azzurre si fanno vedere con i tiri di Rosucci e Cernoia, entrambi deboli che non impensieriscono l’estremo difensore lusitano. Diana Silva ci prova al minuto ventuno. Al 33’ Galli commette fallo e sulla punizione arriva il vantaggio portoghese: Giuliani esce male e Diana Silva manda la palla in rete. Nella seconda frazione cresce l’Italia. Al 57’ cross di Guagni per Girelli che colpisce in torsione di testa ma Pereira fa sua la sfera. Al minuto 78 Linari svetta di testa sugli sviluppi di un calcio d’angolo e rimette in parità la sfida. Nel recupero la retroguardia portoghese atterra Cernoia, dagli undici metri Girelli batte Pereira e regala la semifinale nel torneo all’Italia.

Portogallo – Italia 1-2 (33′ Diana Silva – 78′ Elena Linari, 90’+4′ Cristiana Girelli (rig.))

Portogallo: Inês Pereira, Ana Borges, Sílvia Rebelo, Carole Costa, Dolores Silva, Tatiana Pinto, Andreia Faria (68′ Fátima Pinto), Vanessa Marques, Cláudia Neto (cap.) (68′ Andreia Norton), Jéssica Silva (16′ Carolina Mendes) (87′ Francisca Nazareth), Diana Silva.
A disposizione: Patrícia Morais, Bárbara Santos, Andreia Jacinto, Joana Marchão, Matilde Fidalgo, Mélissa Gomes, Diana Gomes, Joana Martins.
Ct: Francisco Neto.

Italia: Laura Giuliani, Alia Guagni (90′ Agnese Bonfantini), Sara Gama (cap.), Cecilia Salvai (46′ Elena Linari), Lisa Boattin, Valentina Cernoia, Martina Rosucci (72′ Marta Mascarello), Aurora Galli, Barbara Bonansea (72′ Elisa Bartoli), Cristiana Girelli, Daniela Sabatino (62′ Tatiana Bonetti).
A disposizione: Katja Schroffenegger, Rachele Baldi, Martina Lenzini, Alice Tortelli, Arianna Caruso, Manuela Giugliano, Stefania Tarenzi.
Ct: Milena Bertolini.

Arbitro: Francia Gonzalez (Messico).
Assistenti: Mijensa Rensch (Suriname); Karen Diaz (Messico).
Quarto ufficiale: Catarina Campos (Portogallo).

Ammonizioni: 45′ Tatiana Pinto.
Espulsioni: -.

Marta Saitta

Foto: Figc.

Post Correlati

Leave a Comment