Francia | Il Psg ne fa 11 al Marsiglia. Pareggio senza reti per il Lione

PSG Feminine

La tredicesima giornata della D1 Arkema sorride al Psg che affonda la zattera Marsiglia e accorcia sull’Olympique Lione bloccato in casa del Bordeaux. Il ritorno in campo dopo la lunga sosta non sorride alle campionesse di Francia e d’Europa che sprecano occasioni di gol in serie contro un Bordeaux impegnato a non prendere gol piuttosto che ad offendere nella metà campo avversaria. Migliore in campo il portiere delle girondine Bruneau che ha salvato in più occasioni il risultato, consentendo così al Bordeaux di uscire indenne e di portare a casa un punto prezioso per la classifica.

Il Lione si fa vedere in area avversaria con il colpo di testa di Parris terminato di poco alto e con quello di Hegerberg che non centra lo specchio della porta. Bruneau è in giornata sì e in due occasioni risponde a dovere alle conclusioni di Parris, prima verso la fine del primo tempo e poi nei primi minuti della ripresa. La parata da “tre punti” arriva sulla conclusione di Hegerberg a pochi metri dalla linea di porta, con Bruneau che strozza in gola la gioia del gol. Il Bordeaux prova a farsi vedere con una conclusione inconsistente di Sarr a lato, poi Hegerberg torna a rendersi pericolosa ma l’estremo difensore avversario devia in corner.

E se a Bordeaux abbiamo assistito a reti bianche e a un portiere assoluto protagonista, a Parigi invece la giostra del gol e la giornata nera del portiere delle marsigliesi Joly caratterizzano l’incontro terminato per 11 a 0, con tre triplette e con ben 8 reti siglate nella prima frazione di gioco. Apre le marcature Diani al 5′ e al termine di un fraseggio rasoterra, poi raddoppia al 10′ con Nadim che passa in mezzo alle centrali difensive avversarie e segna di testa. Al 22′ Joly esce a farfalle sul cross di Perisset e consente a Katoto di siglare di testa la rete del 3 a 0. Al 29′ Formiga di testa fa poker e al 32′ Joly compie un’altra uscita a vuoto permettendo a Diani di sfruttare l’occasione per insaccare (5 a 0). E dal 37′ al 45′ Nadim (doppietta), Katoto e Diani (tripletta) chiudono la prima frazione di gioco sul 8 a 0. Nella ripresa Katoto al 57′ porta a casa il pallone e lo stesso fa Baltimore con le due reti al 70′ e al 79′, per un pallone da portare a casa e da dividere per tre.

Le Girondine si portano a +4 sulla quarta classificata Montpellier che ha perso in casa contro il Paris FC per 1 a 2. A nulla serve il vantaggio iniziale con Karchaoui che supera Honegger in uscita. L’espulsione nel recupero di Belloumou per le padrone di casa risulta determinante nella ripresa, dato che in tre minuti il Paris FC ribalta il risultato con Vaysse al 59′ (poi espulsa al 83′) e con Bourdieu al 62′. Il Soyaux rifila un poker a domicilio al Digione con Combot protagonista di una doppietta e il Guingamp vince per 2 a 0 nella trasferta di Fleury. Vittoria all’ 88′ per lo Stade de Reims contro il fanalino di coda Metz.

Nella classifica marcatrici Ada Hegerberg mantiene la leadership a quota 14 reti, davanti a Katoto con 12, a Diani con 11 e alla coppia girondina Asseyi-Shaw a quota 10.

Mirko Marletta

Foto: Psg Feminine.

Post Correlati

Leave a Comment