Inghilterra | Goleada storica dell’Arsenal: 11-1 al Bristol City

La Barclays FA Women’s Super League ha fatto registrare un altro record dopo l’ottava giornata di campionato.

Il nuovo primato giunge dal campo dell’Arsenal dove le Gunners hanno fatto registrare la vittoria più larga nella storia del campionato inglese con l’11-1 rifilato al Bristol City. Il vecchio primato risaliva al 2013, quando il Liverpool sconfisse il Doncaster Bells per 9-0. Protagonista indiscussa l’olandese Vivienne Miedema che ha realizzato 6 reti e 4 assist.

Una delle protagoniste del Mondiale 2019 inizia la partita servendo i due assist che permettono a Evans al 7′ e Williamson al 10′ di insaccare entrambe di testa. Poi realizza una tripletta (15′, 32′ e 36′) che permette all’Arsenal di chiudere il primo tempo sul 5-0.
Nella ripresa le Gunners sono devastanti. Van de Donk serve sul destro di Miedema il pallone del 6 a 0 al 51′, Miedema serve l’assist che Nobbs insacca al 54′ e nuovamente l’0landese va a segno al 56′ per il provvisorio 8-0.

Le Gunners non hanno pieta del Bristol City e Miedema è ancora protagonista: assist per il gol di Evans al 60′, gol (assist di Evans) al 64′ e infine assist di Mead per la rete di Mitchell che segna l’11-0.
La rete della bandiera arriva al 85′: Daniels si fa respingere il rigore e segna su tap-in, con colpe imputabili alla non perfetta respinta di Zinsberger.

Il successo dell’Arsenal vale la vetta della classifica in coabitazione con il Manchester City che ha vinto di misura contro il Liverpool. A decidere l’incontro è stata la rete realizzata da Bonner di testa al 20′ su azione da calcio da fermo. Protagonista del match è stato l’estremo difensore ospite Preuss che dopo la rete delle Citizens salva il risultato sul pericoloso diagonale di White.
E nella ripresa salva sulla conclusione da fuori di Coombs. Stanway sbaglia clamorosamente la palla del possibile raddoppio e Hemp salva di testa e impedisce al fanalino di coda Reds di conquistare quello che sarebbe potuto essere un preziosissimo punto.

E il Chelsea? L’ex capolista non ha disputato il match in trasferta contro l’Everton, rinviato per maltempo.

Il Manchester United cade in casa del West Ham, che ha imparato la lezione contro il Reading e batte le Red Devils per 3-2. Ospiti in vantaggio dopo pochi secondi con il colpo di testa di Halton su cross di Ross e pareggio immediato delle padrone di casa sempre di testa ma con Vetterlein.
Le Hammers vanno nuovamente sotto quando la neo entrata James trova il diagonale per il provvisorio 1-2 (80′), poi ribaltano la partita con la doppietta di Baunach su punizione: al 83′ la palla calciata dall’out di destra non entra senza l’intervento di alcuna giocatrice e al 90′ trova il gol partita con una punizione liftata dal limite dell’area.

Negli altri incontri, pareggi per 2-2 tra Brighton e Reading per 1-1 tra Birmingham City e Tottenham.

Mirko Marletta

Foto: PA Images.

Post Correlati

Leave a Comment