Inghilterra | Chelsea ancora in vetta. Reading rimonta di cuore

chelsea women

La Barclays Fa Women’s Super League è giunta all’ottava giornata senza variazioni in testa alla classifica. Il Chelsea entra in modalità Wimbledon nel match giocato in trasferta a Birmingham e infligge un pesante 6 a 0 alle padrone di casa. La partita si sblocca nel corso del 2′ con la punizione vincente di Ji, ma sono le reti del raddoppio e del 3 a 0 a estasiare il tifo Blues e gli amanti del calcio femminile.

Il 2 a 0 nasce dai piedi di Bright che segue l’azione dalla metà campo e viene pescata in area, dove trafigge Hampton (37′); il tris Chelsea arriva per opera di England che stoppa perfettamente un pallone lanciato da Bright dalla metà campo e mette il pallone in fondo al sacco.

Nella ripresa Spicey in corsa cala il poker al 48′ e trova la doppietta personale al 52′ con il colpo di testa su cross di Ji.
Il sei a zero che fa terminare il set giunge al 63′ con England, che pareggia la sfida in casa con Spicey.

L’Arsenal e il Manchester City rispondono alla capolista con due vittorie differenti. Quella delle Gunners arriva di misura e ancora una volta grazie alla sua bomber Miedema, che trova il diagonale vincente al 28′.

Le campionesse d’Inghilterra in carica rischiano sullo 0 a 0 quando Zinsberger smanaccia sul palo la conclusione di Bradley e sprecano tante occasioni da gol dopo il vantaggio ottenuto con Van de Donk e due volte con Mead. Ma è la traversa di Williamson nella ripresa a non rendere giustizia ad una formazione che avrebbe meritato almeno il 2 a 0.

Le Citizens invece dilagano in casa del Bristol City con un netto 5 a 0. Wuallert apre le marcature con un colpo di testa al 21′ e porta sul 1 a 0 il City all’intervallo. Nella ripresa le ospiti dilagano: White viene pescata in verticale e raddoppia al 65′, Bremer realizza una doppietta al 84′ e al 90+2′, gol quest’ultimo che chiude l’incontro sul 5 a 0. Il 4 a 0 parziale arriva al 87′ con la conclusione da fuori di Wier.

Le emozioni più belle arrivano da Londra per l’incontro tra West Ham e Reading. Le padrone di casa sprecano il doppio vantaggio ottenuto con Baunach al 4′ su calcio di punizione e con Kiernan in mischia al 65′. E dopo essere state in superiorità numerica grazie al doppio giallo inflitto a Rowe.

Sotto di una giocatrice e di due reti, il Reading risorge in un minuto: al 75′ Leine in mischia e al 76′ Chaplen con un bel diagonale portano il risultato sul 2 a 2. Il 3 a 2 delle ospiti arriva al 82′ con la conclusione vincente di Moore sugli sviluppi di un tiro dalla bandierina.

Nelle altre partite l’Everton batte in rimonta il Tottenham per 3 a 1 e il Manchester United liquida la pratica Brighton per 4 a 0 (a segno l’ex Juve Zelem su rigore).

Mirko Marletta

Post Correlati

Leave a Comment