Serie B | Napoli capolista solitaria, primi urrà per Cesena e Ravenna

Il Napoli Femminile conquista la vetta in solitaria della classifica di serie B al termine della quinta giornata. Le azzurre si impongono 3-0 sul Perugia, che resta all’ultimo posto, grazie alle reti di Oliviero, Kubassova e Chatzinikolaou. La Riozzese resta in zona promozione grazie al pareggio ottenuto sul campo della Novese: andate due volte in svantaggio a causa dell’acuto di Vitiello e del calcio di rigore trasformato da Rigolino, le rosanero hanno la forza di rispondere con Rognoni e Galbiati. Inciampa il Vittorio Veneto, che cade a San Marino: locali subito avanti con Menin. Caccamo pareggia i conti ma la doppietta di Barbieri indirizza la partita sui binari giusti per le padrone di casa, che chiudono i conti nel recupero con Rigaglia. Vittorie di misura per Ravenna e Cesena, che ottengono così i primi successi in campionato: contro Chievo Fortitudo Women e Lady Granata Cittadella decidono rispettivamente Cimatti e Porcarelli. Pari nel derby capitolino tra Lazio e Roma Cf: Carboni porta avanti le giallorosse ma la spizzata di Gambarotta regala un punto prezioso alle biancocelesti.

Risultati quinta giornata:
Cesena – Lady Granata Cittadella 1-0 (51′ Porcarelli)
Lazio – Roma Cf 1-1 (70′ Gambarotta – 34′ Carboni)
Napoli Femminile – Perugia 3-0 (43′ Oliviero, 67′ Kubassova, 83′ Chatzinikolaou)
Novese – Riozzese 2-2 (7′ Vitiello, 33′ Rigolino (rig.) – 21′ Rognoni, 55′ Galbiati)
Ravenna – Chievo Fortitudo Women 1-0 (30′ Cimatti)
San Marino – Vittorio Veneto 4-1 (1′ Menin, 47′ Barbieri, 70′ Barbieri, 90’+1′ Rigaglia – 5′ Caccamo)

Prossima giornata (24 novembre):
Chievo Fortitudo Women – Lady Granata Cittadella
Novese – Lazio
Vittorio Veneto – Ravenna
Perugia – San Marino
Riozzese – Napoli Femminile
Roma Cf – Cesena

Classifica:
Napoli Femminile 13, Riozzese 11, Vittorio Veneto 10, San Marino 8, Lazio 8, Novese 8, Lady Granata Cittadella 6, Cesena 5, Chievo Fortitudo Women 4, Ravenna 4, Roma Cf 3, Perugia 1.

Federico Scarso

Foto: Napoli Femminile.

Post Correlati

Leave a Comment