Serie C | Girone A: scontro al vertice tra Meda e Campomorone

La terza giornata del girone A di serie C vede lo scontro al vertice tra Real Meda e Campomorone Lady. Il Torino ospita le Azalee mentre il Como fa visita al Parma. Scontro diretto per togliersi dai bassifondi tra Femminile Juventus e Speranza Agrate. La Biellese fa visita al Canelli per il derby piemontese mentre il Caprera attende il Pinerolo. Chiude il programma la sfida tra Voluntas Osio e Alessandria.

Risultati seconda giornata:
Alessandria – Parma 1-0 (Barbesino)
Azalee – Canelli 0-2 (Cantoro x2 (1 rig.))
Campomorone Lady – Caprera 12-1 (Bargi x5, Tortarolo x3, Poletto x2, Fallico, Bettalli – Vallotto)
Como – Femminile Juventus 7-1 (Fusar Poli x2, Trezzi x2, Pellegrinelli x2, Roventi – Badiali (aut.))
Pinerolo – Biellese 0-4 (Ambrosi, Lavarone, Amandola, Lupi)
Speranza Agrate – Real Meda 0-1 (Sironi)
Voluntas Osio – Torino 0-2 (Serna, Serenaj)

Prossima giornata (20 ottobre):
Parma – Como: Alberto Poli di Verona (A.A.1: Illya Halytskyy di Parma; A.A.2: Abderraouf Thabet di Parma)
Caprera – Pinerolo: Matteo Santinelli di Bergamo (A.A.1: Benedetto Emanuele di Olbia; A.A.2: Giuseppe Sanna di Olbia)
Canelli – Biellese: Andrea Cavasin di Castelfranco Veneto (A.A.1: Zakaria Zouhair di Asti; A.A.2: Maria Virginia Griffa di Asti)
Femminile Juventus – Speranza Agrate: Anna Frazza di Schio (A.A.1: Alessandro Galasso di Nichelino; A.A.2: Gianluca Sichirollo di Nichelino)
Real Meda – Campomorone Lady: Vittorio Emanuele Teghille di Collegno (A.A.1: Mirko Casale di Legnano; A.A.2: Matteo Minniti di Legnano)
Torino – Azalee: Manuel Gambuzzi di Reggio Emilia (A.A.1: Daniel Salvatore Pizzo di Collegno; A.A.2: Davide Di Prima di Collegno)
Voluntas Osio – Alessandria: Ciro Aldi di Finale Emilia (A.A.1: Mattia Sechi di Crema; A.A.2: Daniele Cretti di Lovere)

Classifica:
Campomorone Lady 6, Como 6, Real Meda 6, Torino 6, Biellese 4, Azalee 3, Alessandria 3, Canelli 3, Pinerolo 3, Speranza Agrate 1, Voluntas Osio 0, Parma 0, Femminile Juventus 0, Caprera 0.

Foto: Fazzari & Ramella.

Post Correlati

Leave a Comment