Serie B | Le neopromosse, escluso il ripescato Perugia, non perdono

Il campionato di serie B vede l’ottima partenza della Fortitudo Mozzecane, che cala il tris contro il Perugia grazie alla doppietta di Boni che segue il vantaggio nel primo tempo di Dallagiacoma. Bena anche il Vittorio Veneto, che con un gol per tempo rispettivamente di Foltran e Stefanello supera l’ostacolo Lady Granata Cittadella. L’unica vittoria esterna di giornata è del Napoli Femminile, che torna da Cesena con i tre punti per mezzo dei gol di Tammik e Gelmetti. Inutile per le bianconere il rigore vincente di Petralia, segnato appena un minuto dopo il primo vantaggio firmato dall’attaccante estone. Parte bene l’avventura nella seconda divisione anche per la matricola Novese, che grazie al colpo di testa vincente di capitan Rigolino ha la meglio sul Ravenna. San Marino e Lazio si annullano grazie ai rispettivi bomber: le biancocelesti passano in vantaggio con Visentin, che firma anche la rete del definitivo 2-2 dopo la doppietta di Barbieri. Un punto anche per Riozzese e Roma Cf: vantaggio lampo locale con Codecà ma le lombarde vengono raggiunte nel finale in pieno recupero dall’acuto di Carboni.

Risultati prima giornata:
Cesena – Napoli Femminile 1-2 (34’ Petralia (rig.) – 33’ Tammik, 54’ Gelmetti)
Fortitudo Mozzecane – Perugia 3-0 (33’ Dallagiacoma, 53’ Boni, 69’ Boni)
Novese – Ravenna 1-0 (12’ Rigolino)
Vittorio Veneto – Lady Granata Cittadella 2-0 (18’ Foltran, 53’ Stefanello)
Riozzese – Roma Cf 1-1 (2’ Codecà – 90’+3’ Carboni)
San Marino – Lazio 2-2 (36’ Barbieri, 54’ Barbieri – 13’ Visentin, 83’ Visentin)

Prossima giornata (22 settembre):
Lady Granata Cittadella – Novese
Lazio – Fortitudo Mozzecane
Napoli Femminile – San Marino
Perugia – Cesena
Ravenna – Riozzese
Roma Cf – Vittorio Veneto

Classifica:
Fortitudo Mozzecane 3, Vittorio Veneto 3, Napoli Femminile 3, Novese 3, Lazio 1, San Marino 1, Roma Cf 1, Riozzese 1, Cesena 0, Ravenna 0, Lady Granata Cittadella 0, Perugia 0.

Federico Scarso

Foto: Pierangelo Gatto.

Post Correlati

Leave a Comment