Firenze | Guagni riceve il Torrino d’Oro: “Emozione incredibile”

Un cuore viola, a tutti gli effetti. Ribadito anche nell’ultima sessione estiva di calciomercato, con il suo “no” al Tacon prossimo a diventare Real Madrid al 100% e il cui progetto potrebbe essere senz’altro allettante per una giocatrice di spessore come Alia Guagni, pronta a scendere nuovamente in campo a partire dal 14 settembre, quando nella prima giornata di Serie A incontrerà nel derby toscano la Florentia, che tra l’altro ha appena annunciato il colpo Kelly dai Reign.

Intanto, però, l’esterno fiorentino mette in bacheca un premio che a Firenze vale molto: il Torrino d’Oro, che quest’anno è andato anche nelle mani di Rocco Commisso, nuovo presidente della Fiorentina e già proprietario dei New York Cosmos, club che partecipa alla Npsl americana, la stessa lega dell’Osa Seattle dell’italiano Giuseppe Pezzano, che in tempi non sospetti (nel 2013) ha creato una squadra femminile di Wpsl dove per tre anni consecutivi ha giocato proprio Alia Guagni (hanno fatto parte del team, inoltre, il coach Antonio Cincotta Valentina Giacinti ora attaccante del Milan e certezza della Nazionale azzurra come Guagni) e si è rivelato l’artefice di quella che poi è stata la nascita della Fiorentina Women’s, dando il via a un effetto domino che ha sancito l’inizio di un’era che ora vede tanto “professionismo” nel calcio femminile italiano.

“È stata un’emozione incredibile ricevere il Torrino d’Oro – ha commentato la calciatrice viola – È un premio che a Firenze è importante. Sono molto orgogliosa”.

Post Correlati

Leave a Comment