Nazionale | L’Italia non brilla ancora: solo un rigore regala i tre punti in Georgia

Dopo l’opaca prestazione in Israele, l’Italia fa peggio contro la Georgia, avversario ancora più modesto rispetto a quello affrontato nella prima giornata delle qualificazioni agli Europei 2021. L’unica nota positiva sono i tre punti, arrivati grazie a un gol di una spenta Cristiana Girelli che ha saputo ribadire in rete la respinta di Gabunia sul tiro dagli undici metri della stessa attaccante juventina. La numero 10 non è l’unica a essere irriconoscibile, sbagliando diversi stop: Sabatino, preferita a Galli per aumentare la potenza offensiva rispetto alla formazione scesa in campo in Israele, è impalpabile, Giacinti non si rende quasi mai pericolosa nel primo tempo a eccezione del rigore conquistato anche in quanto schierata larga a sinistra. Bergamaschi, poco prima dell’intervallo, spara alle stelle da due passi completando l’opera di imprecisione delle azzurre. I legni colpiti da Cernoia, la migliore delle azzurre, e Giugliano nella prima frazione e da Giacinti nella ripresa non bastano per essere soddisfatti di una prestazione sottotono da parte di quasi tutte le giocatrici, inclusi i terzini Guagni e Bartoli spesso imprecisi sui cross.

Georgia – Italia 0-1 (24′ Girelli)

Georgia (5-4-1): Gabunia; Pasikashvili, Kvelidze, Sutidze (cap.), Kalandadze, Raukh; Bakradze (88′ Kadagishvili), Danelia, Todadze, Tchkonia; Chichinadze (59′ Cheminava).
A disposizione: Sukhashvili, Chkhartishvili, Tsotseria, Skhirtladze, Khaburdzania, Salukvadze, Epitashvili.
Ct: Levan Bajelidze.

Italia (4-4-2): Giuliani; Guagni (89′ Rosucci), Gama (cap.), Linari, Bartoli; Bergamaschi, Giugliano, Cernoia, Giacinti; Girelli (70′ Tarenzi), Sabatino (46′ Serturini).
A disposizione: Durante, Baldi, Panzeri, Fusetti, Tucceri Cimini, Galli, Caruso, Marinelli, Bonfantini.
Ct: Milena Bertolini.

Arbitro: Vivian Peeters (Olanda).
Assistenti: Fijke Hoogendijk (Olanda) e Diana Snoeren (Olanda).
Quarto ufficiale: Sterre Bijlsma (Olanda).

Ammonizioni: 34′ Danelia (G), 84′ Gabunia (G).
Espulsioni: nessuna.

Federico Scarso

Foto: Figc.

Post Correlati

Leave a Comment