Uwcl | L’Anderlecht regala alla Fiorentina un posto tra le teste di serie

Si sono conclusi i gironi preliminari di Champions League. A esultare, oltre alle dieci formazioni qualificate, è la Fiorentina che, nonostante la ventisettesima posizione nel ranking Uefa, riesce a rientrare tra le sedici teste di serie. Determinante ai fini del buon risultato per il club viola è la mancata qualificazione del Lillestrøm Kvinner, giunto secondo nel gruppo 8 alle spalle dell’Anderlecht. La formazione norvegese si trova infatti al quindicesimo posto del ranking e avrebbe costretto la Fiorentina a essere la migliore tra le non teste di serie. La squadra italiana viene così “promossa” in virtù della settantacinquesima posizione delle campionesse di Belgio.

Il sorteggio dei sedicesimi di finale, che si terrà venerdì 16 agosto, metterà di fronte per i sedicesimi di finale, che si disputeranno su gare di andata (11-12 settembre) e ritorno (25-26 settembre), una testa di serie con una formazione di seconda fascia. Non si potranno inoltre sfidare squadre della stessa nazione.

Nonostante il posto tra le migliori sedici, si nascondono insidie anche per le ragazze di Antonio Cincotta, una su tutte l’Arsenal. Discorso molto più complesso per la Juventus che, pur essendo la squadra da evitare per le teste di serie assieme al team inglese, è attesa da una sfida difficile. Tra le candidate le avversarie meno pericolose sembrano essere Zurigo, Biik Kazygurt, Glasgow City, Sparta Praga, Slavia Praga, Twente e le danesi Brøndby e Fortuna Hjørring, che nell’ultima stagione hanno affrontato proprio le due formazioni italiane. Tutte squadre comunque da non sottovalutare, con il ricordo per le bianconere che va all’eliminazione patita l’anno scorso contro il Brøndby.

Teste di serie: Lione (Francia), Wolfsburg (Germania), Psg (Francia), Barcellona (Spagna), Bayern Monaco (Germania), Slavia Praga (Repubblica Ceca), Manchester City (Inghilterra), Brøndby (Danimarca), Fortuna Hjørring (Danimarca), Zurigo (Svizzera), Biik Kazygurt (Kazakistan), Glasgow City (Scozia), Atletico Madrid (Spagna), Sparta Praga (Repubblica Ceca), Twente (Olanda), Fiorentina (Italia).
Non teste di serie: Sankt Pölten (Austria), Spartak Subotica (Serbia), Arsenal (Inghilterra), Piteå (Svezia), Kopparbergs/Göteborg (Svezia), Minsk (Bielorussia), Juventus (Italia), Rjazan’-Vdv (Russia), Hibernian (Scozia), Breiðablik (Islanda), Lugano (Svizzera), Čertanovo (Russia), Vllaznia (Albania), Anderlecht (Belgio), Sporting Braga (Portogallo), Trepça ’89 (Kosovo).

Classifiche gironi preliminari:
Gruppo 1: Breiðablik (Islanda) 9
, Sarajevo (Bosnia ed Erzegovina) 6, Asa Tel Aviv (Israele) 3, Zfk Dragon (Macedonia) 0.
Gruppo 2: Trepça ’89 (Kosovo) 9, Breznica (Montenegro) 4, Olimpia Cluj (Romania) 3, Nsa Sofia (Bulgaria) 1.
Gruppo 3: Hibernian (Scozia) 9, Cardiff Metropolitan (Galles) 6, Pomurje (Slovenia) 3, Nike Tbilisi (Georgia) 0.
Gruppo 4: Minsk (Bielorussia) 9, Žytlobud-1 Charkiv (Ucraina) 6, Spalato (Croazia) 3, Bettembourg (Lussemburgo) 0.
Gruppo 5: Spartak Subotica (Serbia) 7, Ferencváros (Ungheria) 7, Slovan Bratislava (Slovacchia) 3, Agarista-Șs Anenii Noi (Moldavia) 0.
Gruppo 6: Biik Kazygurt (Kazakistan) 9, Pk-35 Vantaa (Finlandia) 6, Flora (Estonia) 3, Eb/Streymur/Skála (Isole Fær Øer) 0.
Gruppo 7: Sporting Braga (Portogallo) 9, Apollon Limassol (Cipro) 6, Sturm Graz (Austria) 3, Rīgas Fs (Lettonia) 0.
Gruppo 8: Anderlecht (Belgio) 9, Lillestrøm Kvinner (Norvegia) 6, Linfield (Irlanda del Nord) 3, Paok (Grecia) 0.
Gruppo 9: Twente (Olanda) 7, Beşiktaş (Turchia) 5, Górnik Łęczna (Polonia) 4, Alaškert (Armenia) 0.
Gruppo 10: Vllaznia (Albania) 7, Wexford Youths (Irlanda) 6, Gintra Universitetas (Lituania) 4, Birkirkara (Malta) 0.

Federico Scarso

Foto: Fiorentina Women’s.

Post Correlati

Leave a Comment