A tutto calciomercato: se la Roma si fa grande

Roma piglia tutto. È la sintesi del calciomercato giallorosso (almeno fino ad ora), con James Pallotta che da buon americano ha deciso di alimentare il sogno scudetto dei tifosi capitolini con colpi che fanno del suo un club che prende un profilo da prima della classe, andando senza dubbio a far paura – almeno sulla carta – a chi lo scudetto lo tiene ancora cucito sul petto: la Juventus.

Dalle riconferme, come quelle di capitan Bartoli, Serturini, Greggi o anche Bonfantini, passando per le new entry internazionali e il colpaccio di casa nostra, ovvero Giugliano, centrocampista che, nonostante i corteggiamenti di “mezzo mondo”, ha optato per il team guidato da Bavagnoli, garantendo quindi grande qualità in mezzo al campo e, anche se vista la sua età (classe ’97) sembrerebbe strano, un bel po’ di esperienza.

E ancora Erzen, difensore sloveno prelevato dal Tavagnacco all’occorrenza anche centrocampista; Thestrup, centravanti danese in arrivo dal Ballerup-Skovlunde; Andressa, attaccante brasiliana pescata tra le fila del Barcellona; e Andrine Hegerberg, ulteriore rinforzo a centrocampo direttamente dalla Norvegia.

Cinque nuovi acquisti di spessore, che fanno poco rimpiangere i saluti di Pugnali, Lipman, Piemonte e Simonetti, e che potrebbero essere seguiti da altri ingressi in rosa come quello del portiere Ceasar, in uscita dal Milan e pensato come secondo dell’azzurra Pipitone. Perché a Roma è arrivato il momento di sognare per bene, e viste le cose è giusto anche così.

Giulia Di Camillo

Post Correlati

Leave a Comment